home libri books Fumetti ebook dvd top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro
ARGOMENTO:  LIBRI > FUMETTI E MANGA > FUMETTI

rossi s. (curatore) - l'immaginazione e il potere. gli anni settanta tra fumetto, satira e politica

L'IMMAGINAZIONE E IL POTERE. GLI ANNI SETTANTA TRA FUMETTO, SATIRA E POLITICA Gli anni settanta tra fumetto, satira e politica




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
27,50 €
NICEPRICE
26,12 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Pubblicazione: 09/2009





Trama

Il 13 giugno 1984 si svolgono a Roma i funerali di Enrico Berlinguer: si chiude definitivamente un'epoca, gli anni Settanta, tra le più travagliate della storia d'Italia. Il fumetto è la forma d'arte che meglio ha saputo raccontare in presa diretta quegli anni drammatici, trasfigurandoli a volte in storie o personaggi surreali che ne mettono alla berlina i vizi e le contraddizioni. È quello che fa ad esempio Renato Calligaro quando inventa Donna Celeste, la bigotta affittacamere metafora della DC che racconta a un impassibile ritratto di Giovanni XXIII i cambiamenti di una società che non riesce più a capire. O Guido Crepax, che per descrivere gli orrori del Vietnam ricrea un'invasione devastatrice quanto pretestuosa, ambientata nel Cinquecento. O ancora Enzo Lunari che in una fittizia "Chronica" medioevale smaschera i biechi interessi commerciali dietro l'esportazione della democrazia. Undici storie, realizzate tra il 1969 e il 1984 da autori come Staino, Altan, Tamburini e molti altri, accomunate dal filo rosso della satira e della politica. Undici punti di vista affilati, undici stili inconfondibili che ripercorrono i momenti salienti di quel periodo, dal movimento studentesco al golpe cileno del generale Pinochet, dallo scandalo dell'Italcasse alla nascita della televisione commerciale. Autori che guardano al potere e lo smembrano, lo commentano, talvolta lo deridono. Perché l'immaginazione spesso è l'unica arma nella guerra contro la realtà.




Note Libraio

Diciotto storie, accomunate dal filo rosso della satira e della politica. Diciotto punti di vista, diciotto stili. Autori che guardano al potere e lo smembrano, lo commentano, talvolta lo deridono. Il risultato sono piccoli capolavori del fumetto, e insieme la cronaca irriverente della politica italiana e internazionale nel decennio "caldo" che va dal 1968 al 1977.











Altre Informazioni

ISBN:

9788817034678

Condizione: Nuovo
Collana: BUR 24/7
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 228


Dicono di noi