Storie Del Grattacielo. Ediz. Inglese - Fondazione Pirelli (Curatore) | Libro Marsilio 12/2020 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

fondazione pirelli (curatore) - storie del grattacielo. ediz. inglese

STORIE DEL GRATTACIELO. EDIZ. INGLESE I 60 ANNI DEL PIRELLONE TRA CULTURA INDUSTRIALE E ATTIVITÀ ISTITUZIONALI DI REGIONE LOMBARDIA




Disponibilità: solo 2 copie disponibili, compra subito!

Se ordini entro 12 ore e 38 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
30,00 €
NICEPRICE
28,50 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Marsilio

Pubblicazione: 12/2020





Note Editore

Marking the 60 years of the Pirelli Skyscraper, the volume celebrates the history of the Pirellone, which began as the company's headquarters and later became the seat and symbol of the Lombardy Region.
On 4 April 1960, the Pirelli Skyscraper was inaugurated in Milan as the headquarters of the company of the same name, which at that time was writing one of the highest chapters in the rebirth that led the country to recover from the destruction of World War II and become a protagonist at the forefront of the international scene. The story of the Skyscraper, commissioned by Alberto and Piero Pirelli, conceived by the creative and innovative force of Gio Ponti, Antonio Fornaroli, Alberto Rosselli, Pier Luigi Nervi, Arturo Danusso, Giuseppe Valtolina and Egidio Dell'Orto, lives again in the volume published by Marsilio Editori through the voices of the people who conceived, designed, built, lived in and experienced it as citizens of Milan for the last sixty years, celebrating the modernity of Lombard technology and industry, of the institution of the Region, which has been based here since 1978, and the cutting-edge urban planning of the capital. The institutional prefaces by Attilio Fontana, Alessandro Fermi and Marco Tronchetti Provera are followed by essays in depth on economic and social history and architecture, by Antonio Calabrò, Alessandro Colombo and Laura Riboldi, and an interview with Piero Bassetti, first president of Lombardy region. A timeline traces over sixty years of the history of the city, its culture, its businesses and its institutions, in the context of the greater national and international history, with a look at the future of the metropolis. The heart of the book consists of a rich body of images: photographs, illustrations and other original documents from the Historical Archives of the Pirelli Foundation and the Lombardy Region; photographs and journalism by masters such as the photographer Arno Hammacher, Aldo Ballo, Giorgio Calcagni, De Paoli, Paolo Monti, Dino Sala, and by historic agencies such as Publifoto; advertising campaigns by internationally renowned designers such as Lora Lamm, Riccardo Manzi, Alessandro Mendini, Bruno Munari, Bob Noorda, Pino Tovaglia, Massimo Vignelli, protagonists of the cultural and artistic ferment in Milan in the sixties.
Today, the skyscraper remains among the landmarks of a metropolis that is committed to promoting sustainable, environmental and social development. In reconstructing its history, ten voices were heard, those of Piero Bassetti, Eva Cantarella, Alessandro Fermi, Attilio Fontana, Giuseppe Guzzetti, Uliano Lucas, Carlo Ratti, Gianfelice Rocca, Andrée Ruth Shammah and Marco Tronchetti Provera, women and men from the worlds of politics, culture and the economy. Between memories and forecasts, their words reveal the prospects of a region that has experienced intensely troubled periods and, despite everything, has always succeeded in leveraging its ability to dream, hope, plan and build. To work. In this way the book documents the first phase of industrialisation, the company and modernity, the construction and architecture of the building, then brings to life the interiors, design and work in the skyscraper. And again: Milan on the move, culture and fashion in the sixties and seventies, the birth of the regions, the establishment of the Lombardy Region and the Regional Council and the activity of the institution, to close with the prospects for the future , between memory and the ability to design the cities of tomorrow.




Trama

In occasione dei sessant'anni del Grattacielo Pirelli, il volume celebra la storia del Pirellone, nato come headquarters dell'azienda e diventato poi sede e simbolo di Regione Lombardia. Il 4 aprile del 1960 si inaugurava a Milano il Grattacielo Pirelli, sede dell'omonima azienda che in quel momento scriveva, così, una delle pagine più alte della rinascita che portò il Paese a superare le distruzioni della Seconda guerra mondiale e ad arrivare da protagonista alla ribalta della scena internazionale. La storia del Grattacielo, voluto da Alberto e Piero Pirelli, concepito dalla forza creativa e innovativa di Gio Ponti, Antonio Fornaroli, Alberto Rosselli, Pier Luigi Nervi, Arturo Danusso, Giuseppe Valtolina, Egidio Dell'Orto, rivive nel volume edito da Marsilio attraverso la voce delle persone che lo hanno pensato, progettato, realizzato, abitato e vissuto come cittadini della Milano degli ultimi sessant'anni, celebrando la modernità della tecnologia e dell'industria lombarda, dell'istituzione della Regione, che qui ha la sua sede dal 1978, e dell'avanguardia urbanistica del capoluogo. Alle prefazioni istituzionali di Attilio Fontana, Alessandro Fermi e Marco Tronchetti Provera seguono saggi di approfondimento sulla storia economica e sociale e sull'architettura, a firma di Antonio Calabrò, Alessandro Colombo e Laura Riboldi, e un'intervista a Piero Bassetti, primo presidente della Regione Lombardia. Una linea del tempo ripercorre oltre sessant'anni di storia della città, della sua cultura, delle sue imprese e delle sue istituzioni, nel contesto della grande storia nazionale e internazionale, con uno sguardo al futuro della metropoli. Il cuore del libro è costituito da un ricco corpus di immagini: fotografie, illustrazioni e altri documenti originali provenienti dall'Archivio Storico della Fondazione Pirelli e dalla Regione Lombardia; scatti e reportage di maestri come il fotografo Arno Hammacher, Aldo Ballo, Giorgio Calcagni, De Paoli, Paolo Monti, Dino Sala, e di storiche agenzie come Publifoto; campagne pubblicitarie firmate da designer di fama internazionale come Lora Lamm, Riccardo Manzi, Alessandro Mendini, Bruno Munari, Bob Noorda, Pino Tovaglia, Massimo Vignelli, protagonisti del fermento culturale e artistico nella Milano degli anni sessanta. Oggi, il Grattacielo resta tra i landmark di una condizione metropolitana che si impegna a fare i conti con le ipotesi di sviluppo sostenibile, ambientale e sociale. Nel ricostruirne la storia sono state ascoltate dieci voci, quelle di Piero Bassetti, Eva Cantarella, Alessandro Fermi, Attilio Fontana, Giuseppe Guzzetti, Uliano Lucas, Carlo Ratti, Gianfelice Rocca, Andrée Ruth Shammah e Marco Tronchetti Provera, donne e uomini della politica, della cultura e dell'economia. Tra ricordi e previsioni, dalle loro parole emerge la prospettiva di un territorio che ha attraversato momenti intensi di difficoltà e, nonostante tutto, ha sempre saputo fare leva sulle proprie capacità di sognare, sperare, progettare, costruire. Lavorare. Vengono così documentate la prima industrializzazione, l'impresa e la modernità, la costruzione e l'architettura dell'edificio, fino a far rivivere gli interni, il design e il lavoro nel Grattacielo. E ancora: la Milano in movimento, la cultura e la moda negli anni sessanta e settanta, la nascita delle regioni, l'insediamento della Regione Lombardia e del Consiglio Regionale e l'attività dell'istituzione, fino ad arrivare a una prospettiva sul futuro, fra memoria e capacità di progettare le città di domani.







Altre Informazioni

ISBN:

9788831744553

Condizione: Nuovo
Pagine Arabe: 192






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X