Serotonina - Houellebecq Michel | Libro La Nave Di Teseo 01/2019 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

houellebecq michel - serotonina

SEROTONINA




Disponibilità: IMMEDIATA

Se ordini entro 1 ora e 58 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
19,00 €
NICEPRICE
14,25 €
SCONTO
25%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Pubblicazione: 01/2019





Note Editore

Dopo il successo di Sottomissione, Michel Houellebecq torna con un nuovo libro molto atteso: Serotonina. Nella nuova attesissima opera l'autore tratta gli attuali argomenti della globalizzazione, del libero scambio e dell'immigrazione andando a raccontare le violente derive a cui è giunta la realtà quotidiana. Il protagonista del romanzo è Florent-Claude Labrouste che, appena sveglio, ri rifugia in un farmaco a base di serotonina, l'ormone della felicità.
Come nei suoi precedenti romanzi, l'autore descrive un paesaggio cinico in cui domina la povertà affettiva della società contemporanea.




Prefazione

"È una piccola compressa bianca, ovale, divisibile. Verso le cinque o a volte le sei di mattina mi sveglio, il bisogno è al culmine, è il momento più doloroso della mia giornata. Il mio primo gesto è attivare la caffettiera elettrica; la sera prima ho riempito il serbatoio di acqua e il filtro di caffè macinato (di solito è Malongo, sono rimasto piuttosto esigente in fatto di caffè). Mi acendo una sigaretta solo dopo aver bevuto un primo sorso; è una costrizione che mi impongo, un successo quotidiano che è diventato il mio principale motivo di orgoglio (va comunque detto che il funzionamento delle caffettiere elettriche è rapido). Il sollievo che mi dà la prima boccata è immediato, di una violenza stupefacente. La nicotina è una droga perfetta, una droga semplice e dura, che non dà nessuna gioia, che si definisce interamente con l'astinenza, e con la cessazione dell'astinenza."




Trama

Florent-Claude Labrouste è un quarantaseienne funzionario del ministero dell'Agricoltura, vive una relazione oramai al tramonto con una torbida donna giapponese, più giovane di lui, con la quale condivide un appartamento in un anonimo grattacielo alla periferia di Parigi. L'incalzante depressione induce Florent-Claude all'assunzione in dosi sempre più intense di Captorix, grazie al quale affronta la vita, un amore perduto che vorrebbe ritrovare, la crisi della industria agricola francese che non resiste alla globalizzazione, la deriva della classe media. Una vitalità rinnovata ogni volta grazie al Captorix, che chiede tuttavia un sacrificio, uno solo, che pochi uomini sarebbero disposti ad accettare.




Autore

Michel Houellebecq è nato nell'isola di Réunion nel 1956. Tra le sue opere, ricordiamo: Lovercraft, Le particelle elementari, Il senso della lotta, Estensione del dominio della lotta, Lanzarote, Piattaforma, La possibilità di un'isola, La carta e il territorio, Sottomissione.




Recensione Libraio

“L'uomo non è né angelo né bestia, e disgrazia vuole che chi vuol fare l'angelo fa la bestia. Blaise Pascal”
Florent-Claude Labrouste è un uomo senza qualità, e senza speranze.
Funzionario del Ministero dell’Agricoltura, quarantasei anni, una relazione inconcludente e torbida, Florent-Claude affronta la vita in una tranquilla tristezza.
Il suo è un nichilismo che non conosce nemmeno la dignità, un abbruttimento quotidiano che lo porta progressivamente a tagliare tutti i ponti, alla ricerca di un annientamento all’interno del quale ogni cosa svilisce.
È il Captorix a fargli condurre una giornata dietro l’altra, il farmaco di nuova generazione, un antidepressivo che, assunto a dosi sempre più forti, induce una calma rassegnata, impotente, e mantiene la disperazione a un livello accettabile.
“Non dà alcuna forma di felicità, e neppure di vero sollievo, la sua azione è di tipo diverso: trasformando la vita in una serie di formalità, permette di raggirare. Pertanto aiuta gli uomini a vivere, o almeno a non morire — per qualche tempo.”
Questo triste uomo disilluso senza ideali e senza futuro cerca di sparire del tutto, carico della sua misantropia, arrabbiato con una società ammorbata da radical chic ecologisti e borghesi ossessionati dal controllo. Gli rimane una sola cosa da fare, una sorta di assoluzione della vita, ripescando le poche persone che annovera come punti rilevanti della sua esistenza: Aymeric, vecchio compagno di agraria, gonfio e disperato possidente messo in ginocchio dall’impoverimento della Francia rurale, schiacciata dalla globalizzazione e dalle politiche UE; Camille e Claire, amori del passato, ricordi che si scontrano con il presente, senza un cenno di riscatto, senza seconde possibilità. Storie di rimpianti e di rimorsi, nella consapevolezza che il mondo sociale è una “macchina per distruggere l’amore”.
Il congedo dalla propria memoria è insano, squallido, depresso, e nella sua perversione sfiora per un attimo la dannazione.
Serotonina è il libro del ceto medio disilluso dalla deriva del sistema occidentale, è la fotografia di un uomo contemporaneo sconfitto e annoiato dalla sua stessa immagine, immerso in mondo creato da uno “sceneggiatore mediocre” incapace di offrire scampo o compassione.
Oscuro e crudele, sarcastico e provocatorio, Michel Houellebecq non conosce mezze misure, e firma il suo romanzo più attuale e scoraggiante, testimoniando lo squallore dei nostri tempi.
“Si può vivere essendo disperati, in fondo la maggior parte delle persone vive così.”

Recensione di Francesca Cingoli






Altre Informazioni

ISBN:

9788893447393

Condizione: Nuovo
Collana: OCEANI NARRATIVA STRANIERA
Dimensioni: 216 x 32 x 149 mm
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 332
Traduttore: Vega V.






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X