libri scuola books Fumetti ebook dvd top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

della toffola francesca - nel buio ho trovato l'azzurro e l'oro. ediz. ridotta

NEL BUIO HO TROVATO L'AZZURRO E L'ORO. EDIZ. RIDOTTA




Disponibilità: solo 4 copie disponibili, affrettati!

Se ordini entro 15 ore e 8 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
20,00 €
NICEPRICE
19,00 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con Carta della cultura giovani e del merito, 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Pubblicazione: 10/2023





Trama

ll progetto è una sfida con l'unicità dello strumento utilizzato: la fotografia istantanea, in particolare la polaroid. Manipolare attraverso accostamenti, tagli, ricostruzioni, assemblamenti, scomposizioni e ricomposizioni un materiale su cui non si può più tornare indietro diventa un esercizio di pensiero lento, di attesa, di sfida, di paura anche, paura di sbagliare. Una necessità sicuramente è il riappropriarsi dell'errore non rimediabile e che non vuole essere rimediato. L'utilizzo dell'autoscatto diventa un modo per allontanarsi, ritrovarsi, riconoscersi e poi perdersi nuovamente. L'identità si specchia nella propria ombra, nel ricordo, nel sogno. Scrive a riguardo Monica Mazzolini: "Nel passaggio da istante a oggetto tangibile Francesca Della Toffola si trasforma in demiurgo. I suoi interventi sulle stampe evidenziano lo scavo psicologico che, oltrepassando i limiti della superficie e del corpo in essa imprigionato, creano nuovi limiti, un nuovo fulcro ed una differente misura ma anche inediti varchi e barriere, relazioni tra luce e oscurità."




Note Libraio

Il libro è costituito da n°44 fotografie realizzate con la macchina polaroid, in parte
manipolate con tagli e accostamenti. Il libro è autobiografico, mostra tramite
l’utilizzo dell’autoscatto la possibile relazione dell’essere umano con il paesaggio
che si trasforma in sogno, viaggio della mente.
ll progetto “Nel buio ho trovato l’azzurro e l’oro”” è una sfida con l’unicità dello
strumento utilizzato: la fotografia istantanea. Manipolare attraverso accostamenti,
tagli, ricostruzioni, assemblamenti, scomposizioni e ricomposizioni un materiale su
cui non si può più tornare indietro diventa un esercizio di pensiero lento, di attesa,
di sfida. Una necessità sicuramente è il riappropriarsi dell’errore non rimediabile e
che non vuole essere rimediato.
Non è più solo un accostamento ma è un taglio con le forbici, netto, spesso
impreciso. Aprire la materia e trovare la luce: sono intermittenze i tagli, le ferite
sulla pellicola come a dire che non è tutto fluido, scorrevole quello che accade e ci
accade ma spesso insidioso, fratturato.
L’azzurro è il colore dell’aria, dell’atmosfera per Leonardo Da Vinci. Trovare nel
buio, nell’ombra, nella camera oscura, nel luogo per eccellenza fotografico l’azzurro
e l’oro è, per me, trovare il pensiero, qualcosa di immateriale che a che fare con
l’impalpabile, con lo spirito, con la luce, con l’aria. L’utilizzo dell’autoscatto diventa
un modo per allontanarsi, ritrovarsi, riconoscersi e poi perdersi nuovamente.
L’identità si specchia nella propria ombra, nel ricordo e nel sogno.
Le crepe del tempo si leggono sulle pareti delle case, sulla terra che calpestiamo,
sulle piante, i fiori, le foglie, sulle persone che incontriamo, sulla vita stessa che
viviamo. Sono ricordi che trasformiamo. Sono fratture che non si ricompongono,
non si aggiustano perfettamente, che aprono nuovi significati, che ci ricordano la
nostra fragilità umana e femminile (fratture sonore), e quella della natura che
convivono con fratture, smottamenti, imperfezioni, “aggressioni” di ogni tipo.
Francesca Della Toffola










Altre Informazioni

ISBN:

9791221045642

Condizione: Nuovo
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 96


Dicono di noi