home libri books Fumetti ebook dvd top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

cantarella eva; jacobelli luciana - nascere, vivere e morire a pompei

NASCERE, VIVERE E MORIRE A POMPEI

;




Disponibilità: Non disponibile o esaurito presso l'editore


PREZZO
59,00 €



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con Carta della cultura giovani e del merito, 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Pubblicazione: 09/2011





Trama

Nel 79 d.C. il Vesuvio, inattivo da più di 700 anni, si svegliò improvvisamente proiettando verso l'alto una tale quantità di ceneri, lapilli e frammenti litici da oscurare il sole. Gli abitanti iniziarono a fuggire, ma la tragedia si consumò il giorno dopo, quando una nube ardente, una valanga di detriti e cenere ad altissima temperatura mescolata a gas tossici, investì violentemente Pompei. L'impatto fu letale e nessuno fra coloro che si trovavano ancora in città sopravvisse. La vita si fermò in quell'istante, tutto fu ricoperto da una coltre di cenere e detriti vulcanici che preservò la città e i suoi sfortunati abitanti in un'immobilità senza tempo per molti secoli, fin quando l'antica Pompei venne riscoperta a metà Settecento. Questa circostanza assolutamente eccezionale ha fornito agli storici e agli archeologi un'occasione unica: non esiste infatti altro luogo al mondo in cui sia possibile compiere un viaggio nel tempo e trovarsi "faccia a faccia con l'antichità", percorrendo le vie, entrando negli edifici, nei templi, nelle abitazioni private, nei mercati, ammirando le pitture, i mosaici, gli oggetti di uso quotidiano, persino gli scheletri o i calchi dei corpi. Un'iconografia ricca e spettacolare - mosaici, scultura, affreschi, oggetti preziosi, architettura - ci presenta Pompei in modo diverso e originale per ricostruire idealmente la città di un tempo, la vita quotidiana che vi si svolgeva e gli usi e costumi di questi nostri antenati.




Note Libraio

Pompei come non era mai stata raccontata prima: un viaggio attraverso la vita e la morte di una delle più straordinarie città dell'antichità.
Due illustri firme, Eva Cantarella e Luciana Jacobelli, garantiscono un taglio di grande approfondimento, in grado di catturare l'interesse sia degli esperti sia dei curiosi.
Pompei è un argomento di scottante attualità, oltre a essere uno dei siti archeologici più visitati al mondo.
Quando nel 79 d.C. il Vesuvio si risvegliò dal suo sonno ricoprendo di cenere e lapilli tutta l'area circostante, portò via con sé le storie di migliaia di donne e uomini, che rimasero sepolte per centinaia di anni.
Il volume ricostruisce attraverso un ricchissimo corredo iconografico la vita quotidiana fino al momento dell'eruzione: viene finalmente svelato cosa significava nascere, vivere e morire in una città romana dell'epoca.
Sono illustrati i momenti fondamentali e la stessa vita di ogni giorno: dal parto all'educazione scolastica, dal matrimonio al ruolo della donna, dall'attività dei mercati e delle botteghe allo stile degli edifici, dalla giurisdizione agli spettacoli teatrali, dalla religiosità all'erotismo, dall'ideale del carpe diem ai riti funebri.
Edifici, bassorilievi, sculture, mosaici, pitture, oggetti di uso comune e gioielli testimoniano ancora oggi di una civiltà estremamente evoluta, che non a caso affascinò tutti i posteri, dall'epoca della sua riscoperta nel XVIII secolo fino ai giorni nostri.











Altre Informazioni

ISBN:

9788837075378

Condizione: Nuovo
Collana: ARTE E CULTURA
Formato: Libro rilegato
Pagine Arabe: 232


Dicono di noi