Luce Della Notte - Tuti Ilaria | Libro Longanesi 01/2021 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

tuti ilaria - luce della notte

LUCE DELLA NOTTE La terza indagine di Teresa Battaglia




Disponibilità: IMMEDIATA

Se ordini entro 14 ore e 37 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
16,80 €
NICEPRICE
15,96 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Longanesi

Pubblicazione: 01/2021





Descrizione






Trama

Chiara ha fatto un sogno. E ha avuto tantissima paura. Canta e conta, si diceva nel sogno, ma il buio non voleva andarsene. Così, Chiara si è affidata alla luce invisibile della notte per muovere i propri passi nel bosco. Ma quello che ha trovato scavando alle radici dell'albero l'ha sconvolta. Perché forse non era davvero un sogno. Forse era una spaventosa realtà. Manca poco a Natale, il giorno in cui Chiara compirà nove anni. Anzi, la notte: perché la bambina non vede la luce del sole da non sa più quanto tempo. Ci vuole un cuore grande per aiutare il suo piccolo cuore a smettere di tremare. È per questo che, a pochi giorni dalla chiusura di un faticosissimo e pericoloso caso e dalla scoperta di qualcosa che dovrà tenere per sé, Teresa Battaglia non esita a mettersi in gioco. Forse perché, nonostante tutto, in lei batte ancora un cuore bambino. Lo stesso che palpita, suo malgrado, nel giovane ispettore Marini, dato che pur tra mille dubbi e perplessità decide di unirsi al commissario Battaglia in quella che sembra un'indagine folle e insensata. Già, perché come si può anche solo pensare di indagare su un sogno? Però Teresa sa, anzi, sente dentro di sé che quella fragile, spaurita e coraggiosissima bambina ha affondato le mani in qualcosa di vero, di autentico... E di terribile.




Autore

Ilaria Tuti è un'autrice friulana nata a Gemona del Friuli, nelle vicinanze di Udine. Grande appassionata di arti visive, si è dilettata in passato a fare da illustratrice per una minuscola casa editrice. Vincitrice del Premio Gran Giallo Città di Cattolica nel 2014, ha esordito nella narrativa con il thriller Fiori sopra l'inferno, pubblicato nel 2018 da Longanesi, seguito nel 2019 da Ninfa dormiente. Protagonista "seriale" dei suoi romanzi è Teresa Battaglia, commissario di polizia diventato estremamente popolare tra lettori e editori in tutto il Globo.




Recensione Libraio

Con Luce della notte finalmente ritroviamo Teresa Battaglia, lo straordinario commissario creato dalla fantasia di Ilaria Tuti e che ha conquistato il pubblico già dal primo, indimenticabile, incontro tra le pagine di Fiori sopra l’inferno.

A Ilaria Tuti piacciono i titoli che giocano con gli ossimori: dai Fiori sopra l’inferno a Ninfa Dormiente, passando per la deviazione dal genere thriller con Fiore di Roccia, ora è il turno di Luce della notte.

Luce della notte comincia con un sogno, quello fatto da Chiara, una bambina di nove anni che può condurre una vita normale solo lontano dal sole. E’ una bambina solitaria, una creatura strana e sensibile, il cui isolamento è acuito dall’ambientazione che abbiamo imparato a conoscere nei libri di Ilaria Tuti, quello dei paesini di montagna, abitati da comunità chiuse e che guardano al diverso con sospetto.

Chiara ha fatto un sogno terribile ma non è così convinta sia solo un sogno. E’ talmente terrorizzata che la madre decide di affidarsi a Teresa Battaglia, perché il commissario è una donna speciale:

Teresa poteva quasi sentire la traccia emotiva che la donna lasciava dietro di sé. Disperazione e speranza, paura e sollievo si mescolavano nell’aria che respirava, come in un frutto zuccherino appena intaccato dalla putrefazione. Polpa succosa e vermi.

Teresa ha un carattere d’acciaio ma un cuore bambino. La sua ruvidezza racchiude una profonda empatia perché sente il male. Ed è per questo che ascolta Chiara e ne segue le suggestioni trovando le tracce di un passato non troppo lontano consumatosi alle soglie del bosco.
Un passato che racconta di una pagina di storia europea che ha visto il male compiersi, e a continua vederlo.

Non possiamo svelare troppo di Luce della notte senza incappare nello spoiler, ma ritroviamo tutto quello che abbiamo amato degli altri due libri: la ruvida e gelida ambientazione montana del Friuli Venezia-Giulia, la scrittura lirica e insieme tremendamente concreta, l’innocenza dei bambini, le dinamiche sarcastiche tra Teresa Battaglia e il suo collaboratore Marini. E poi naturalmente la lotta di Teresa con sé stessa e con la malattia che si sta prendendo pezzo a pezzo la sua bellissima mente senza però intaccarne le straordinarie intuizioni:

Teresa li lasciò discutere senza intervenire. Era sempre un buon esercizio interpretare la parte dell’avvocato del diavolo, osservare i fatti dalla prospettiva più scomoda, quella che di istinto non si abbraccerebbe. Funzionava nel lavoro tanto quanto nella vita.

Luce della notte di Ilaria Tuti si riconferma come quel tipo di lettura perfetta per chi vuole dimenticare il mondo fuori e immergersi in atmosfere e sensazioni, per il puro piacere di leggere fine a se stesso.

 

Curiosità

In Luce della Notte vengono citati tre libri, tutti amati dalla nostra Teresa Battaglia: L’incubo di Hillhouse di Shirley Jackson, La Strada di Cormac McCarthy e Il piccolo principe di A. Saint Exupery.

Segnaliamo inoltre che a giugno 2021 esce il nuovo capitolo della serie dedicata a Teresa Battaglia, che sarà intitolato La figlia della cenere.



Recensione di Stefania C.






Altre Informazioni

ISBN:

9788830457225

Condizione: Nuovo
Collana: LA GAJA SCIENZA
Formato: Rilegato
Pagine Arabe: 256






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X