home libri books Fumetti ebook dvd top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro
ARGOMENTO:  LIBRI > NARRATIVA > EPISTOLARI

flaubert gustave - lettere dall'egitto

LETTERE DALL'EGITTO




Disponibilità: solo 1 copia disponibile, compra subito!

Se ordini entro 13 ore e 54 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
24,00 €
NICEPRICE
22,80 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Pubblicazione: 06/2021





Trama

Nel 1849, a 27 anni, Gustave Flaubert si imbarca per l'Oriente. Lo accompagna l'amico Maxime Du Camp. Non c'è un preciso programma di viaggio. L'idea è di conoscere i costumi e le grandi religioni dell'Oriente. Il cuore del viaggio è l'Egitto, dove l'armata di Napoleone era passata mezzo secolo prima. Con sé ha un taccuino con cui registra le impressioni di viaggio, mentre Du Camp si dedica alla fotografia. I l meglio di sé lo dà però nella corrispondenza: le sue lettere alla madre e all'amico Louis Bouilhet sono piene di vita, aneddoti, racconti e bellissime descrizioni. Lo scrittore non si sottrae a nessuna esperienza e così l'Egitto vien fuori in tutta la sua immediatezza e l'esotico si mescola alla vita quotidiana. Questa edizione, la più completa finora apparsa in Italia, restituisce al lettore un libro che sta alla pari con i capolavori dello scrittore francese ed è introdotto da Emanuele Trevi, accompagnato dalle illustrazioni di Nathalie Du Pasquier.




Note Editore

Introduzione: Emanuele Trevi
Illustrazioni: Nathalie Du Pasquier




Prefazione

Nel 1849, a 27 anni, Gustave Flaubert si imbarca per l'Oriente. Lo accompagna l'amico Maxime Du Camp. Non c'è un preciso programma di viaggio. L'idea è di conoscere i costumi e le grandi religioni dell'Oriente. Il cuore del viaggio è l'Egitto, dove l'armata di Napoleone era passata mezzo secolo prima. Con sé ha un taccuino con cui registra le impressioni di viaggio, mentre Du Camp si dedica alla fotografia. I l meglio di sé lo dà però nella corrispondenza: le sue lettere alla madre e all'amico Louis Bouilhet sono piene di vita, aneddoti, racconti e bellissime descrizioni. Lo scrittore non si sottrae a nessuna esperienza e così l'Egitto vien fuori in tutta la sua immediatezza e l'esotico si mescola alla vita quotidiana. Questa edizione, la più completa finora apparsa in Italia, restituisce al lettore un libro che sta alla pari con i capolavori dello scrittore francese ed è introdotto da Emanuele Trevi, accompagnato dalle illustrazioni di Nathalie Du Pasquier.




Autore

Gustave Flaubert (Rouen, 1821 – Croisset, 1880) è uno dei più grandi scrittori francesi. Visse, si può dire, tutta la vita, a Croisset, nelle vicinanze di Rouen, fedele alla disciplina di una vita tutta interiore, in uno sforzo appassionato di elevazione e di creazione artistica. La sua vita esterna è povera di avvenimenti: un viaggio in Bretagna (1847); un lungo viaggio in Oriente (1849-1851); alcuni soggiorni invernali a Parigi (dal 1857); l'amore di una musa, Louise Colet (1846- 1855); la morte della madre; il dissesto finanziario della nipote; il conseguente disagio economico. La sua storia è essenzialmente la storia dei suoi capolavori. Al ritorno dal viaggio in Oriente in compagnia di Maxime Du Camp scrive Madame Bovary (1857), il romanzo che lo rende celebre e gli procura un processo per immoralità conclusosi con l'assoluzione. Nel 1867 riprende il progetto giovanile de L'educazione sentimentale (1869), opera che segna la piena maturità del suo genio.










Altre Informazioni

ISBN:

9788899385880

Condizione: Nuovo
Collana: HUMBOLDT
Pagine Arabe: 144


Dicono di noi