Verlaine - Zweig Stefan | Libro Castelvecchi 12/2015 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

zweig stefan - verlaine

VERLAINE




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
12,50 €
NICEPRICE
10,62 €
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Castelvecchi

Pubblicazione: 12/2015





Note Editore

All'età di ventitré anni, Stefan Zweig si cimenta nella sua prima biografia, genere nel quale diventerà maestro. Il soggetto è la vita tumultuosa di Paul Verlaine, poeta geniale e maledetto. Con uno stile brillante e coinvolgente, che anticipa le celebri opere successive sui grandi personaggi della storia e della letteratura, Zweig racconta l'uomo e l'artista, soffermandosi su alcune delle esperienze più significative della sua tormentata esistenza, come la relazione con Rimbaud o la conversione al cattolicesimo. Il testo di Zweig, rimasto inedito per molti anni e presentato in prima traduzione italiana, è un testo essenziale per comprendere non solo la figura di Verlaine, ma anche lo scrittore austriaco.




Prefazione

"Il libro di Zweig è la giovanile anticipazione del suo immenso valore letterario, che fiorirà negli anni a seguire." THE HUFFINGTON POST

"Uno splendido ritratto consacrato al poeta francese, in cui c'è tutta l'ammirazione per l'opera e l'arte di Verlaine." LE FIGARO




Trama

All'età di ventitré anni Stefan Zweig si cimenta nella sua prima biografia, un genere di cui diventerà maestro. Narratore abilissimo e mai convenzionale, Zweig ripercorre l'esistenza tumultuosa di Paul Verlaine, indagando l'uomo e il poeta e soffermandosi su alcune delle esperienze più significative della sua vita: l'ambiente familiare borghese, la relazione con Rimbaud, l'oblio dell'alcol, la vita da randagio dissoluto, la conversione al cattolicesimo. Il testo dello scrittore austriaco, rimasto per molti anni inedito, è anche una disamina attenta, lucida e senza indulgenze dell'opera di una tra le più rilevanti personalità della poesia moderna.




Autore

STEFAN ZWEIG (Vienna, 1881 – Petrópolis 1942) Di famiglia ebraica, fu tra gli scrittori più popolari del primo Novecento e maestro del genere biografico. Nel 1933 le sue opere furono bruciate dai nazisti, lasciò l'Austria per Londra e poi New York. Morì suicida in Brasile. Tra i suoi numerosi libri pubblicati da Castelvecchi, ricordiamo Erasmo, Maria Stuarda, Castellio contro Calvino e Maria Antonietta.







Altre Informazioni

ISBN:

9788869444104

Condizione: Nuovo
Collana: RITRATTI'
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 90
Traduttore: De Pascale M.






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X