Una Storia Naturale Della Curiosita' - Manguel Alberto | Libro Feltrinelli 11/2015 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

manguel alberto - una storia naturale della curiosita'

UNA STORIA NATURALE DELLA CURIOSITA'




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
30,00 €
NICEPRICE
28,50 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Feltrinelli

Pubblicazione: 11/2015





Note Editore

Una storia naturale della curiosità è un testo che indaga quello che è appunto lo stimolo della conoscenza: la curiosità. Tutti, chi più e chi meno, siamo curiosi e fin da piccoli non smettiamo di porre domande. Non sempre però siamo soddisfatti delle risposte che riusciamo a ottenere e così l'autore cerca in questo libro di affrontare i più disparati argomenti per soddisfare la nostra curiosità: dalle ultime scoperte scientifiche ai riferimenti letterari; questi ultimi legati alla scelta di Dante come guida per cercare la giusta rotta che ci porti verso un percorso rivelatore.




Prefazione

"La curiosità è il motore dell'evoluzione umana. Un impulso che ci spinge e che porta alla sopravvivenza." Alberto Manguel

Perché? Tutto nasce da questa domanda. Guidato da Dante, Montaigne e Collodi, Alberto Manguel scrive un'eclettica storia della curiosità.
L'elegante volume è arricchito da splendide illustrazioni.

"Alberto Manguel è un nomade tra i libri, immensamente curioso in un modo così suggestivo da lasciare che i suoi lettori scoprano facilmente i frutti della sua curiosità." Roberto Calasso

"Sono curioso della curiosità", così inizia questo testo in cui Alberto Manguel, guidato da una galleria di pensatori, scrittori e artisti, indaga quel che dalla notte dei tempi è stato lo stimolo che spinge la conoscenza.
Una delle prime parole che pronunciamo quando siamo bambini è "perché?". Una volta imparata la domanda, non smettiamo mai di formularla, anche se presto scopriamo che la curiosità è raramente ricompensata con risposte rivelatrici.




Trama

"La curiosità mi incuriosisce." Così inizia questo saggio in cui Alberto Manguel, spaziando tra alcuni dei più grandi pensatori, scrittori e artisti, indaga lo stimolo che dalla notte dei tempi ci porta alla conoscenza e suscita in noi la tentazione di addentrarci nel proibito, nell'occulto, nel pericoloso. Non a caso, una delle prime parole che impariamo da bambini è "perché?". E una volta imparato a chiederlo non smettiamo più, anche se presto scopriamo che la curiosità è raramente ricompensata da risposte rivelatrici e che le domande rinviano continuamente ad altre domande. In "Una storia naturale della curiosità" confluiscono molti anni di letture, scrittura e pensieri, nati da una passione e da una vivacità travolgenti: nulla che possa ispirare curiosità è estraneo ad Alberto Manguel. In diciassette capitoli, dove i riferimenti letterari si intrecciano a riflessioni sulle ultime scoperte scientifiche, traccia infatti un percorso suggestivo attraverso i territori che conosciamo, ma senza trascurare di affacciarsi in quelli inesplorati che si aprono costantemente davanti a noi. E se Dante aveva voluto delle guide per i suoi viaggi, anche Manguel si sceglie le sue, e la principale è proprio Dante, perché le domande formulate nella "Divina Commedia" lo aiutino a tracciare la rotta delle sue. Domande sull'essere umano, sul nostro posto nel mondo, sulla relazione con la natura...




Autore

Alberto Manguel (Buenos Aires, 1948), libraio, studioso e infine bibliofilo, è stato da giovane "lettore" fedele per Borges, ormai cieco. A quella scuola prodigiosa di lettura Manguel ha maturato una visione sempre più febbricitante della vitalità dei libri, delle loro storie e della loro fisicità. Per l'editore Archinto sono usciti Il computer di sant'Agostino, Diario di un lettore e La biblioteca della notte. Per Adelphi la bellissima testimonianza Con Borges. Per Feltrinelli Una storia della lettura (2009) e Tutti gli uomini sono bugiardi (2010).







Altre Informazioni

ISBN:

9788807491931

Condizione: Nuovo
Collana: VARIA
Formato: Libro rilegato
Pagine Arabe: 411
Traduttore: Valenti S.






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X