Una Felicita' Semplice - Rattaro Sara | Libro Sperling & Kupfer 04/2021 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

rattaro sara - una felicita' semplice

UNA FELICITA' SEMPLICE




Disponibilità: IMMEDIATA

Se ordini entro 5 ore e 46 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
16,90 €
NICEPRICE
16,05 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Pubblicazione: 04/2021





Trama

Un giorno come tanti, Cristina entra in un negozio sotto casa per fare la spesa. Un saluto veloce all'ingresso, i gesti automatici di sempre, qualche pensiero per la testa. Poi, all'improvviso, un uomo la afferra alle spalle e le punta qualcosa alla schiena. E così quella commissione insignificante diventa un momento cruciale, uno spartiacque tra un prima e un dopo, o addirittura tra la vita e la morte. Proprio in quell'attimo, ostaggio di una rapina, Cristina percepisce l'essenza di tutto, come se le si squarciasse un velo davanti agli occhi. E si vede per quella che è davvero: una madre che non ha ancora sanato la frattura profonda che la divide da sua figlia, e una figlia che non sa comprendere il desiderio di sua madre di rifarsi una vita; una vedova chiusa in un dolore indicibile, e una donna che crede di avere già amato abbastanza - forse, di non avere nemmeno più diritto alla felicità. È un istante sospeso, tra mille variabili e mille possibilità: una fatale follia o un soccorso insperato; un futuro da cancellare o un nuovo inizio per rinascere. È l'incipit di un romanzo che sa sorprenderci e metterci in discussione a ogni pagina. Perché tutti noi, come Cristina, siamo sospesi tra occasioni che non sappiamo cogliere e scorci di felicità che ci fanno paura, tra mani che la vita ci tende e assi nella manica che potrebbero regalarci la mossa vincente. Il destino potrà confonderci con i suoi percorsi imprevedibili, ma a salvarci sarà solo il nostro coraggio: quello di inseguire i nostri sogni o di concederci l'occasione di amare di nuovo.




Recensione Libraio

Una felicità semplice è il nuovo romanzo di Sara Rattaro.
Dopo il successo di La giusta distanza, Sara Rattaro racconta ancora una volta, in maniera coinvolgente, le strane occasioni delle vita, il modo che le persone trovano di ricongiungersi a sé stessi,.

Una felicità semplice inizia in maniera quasi brutale: Cristina, la protagonista, sta facendo la spesa come tante altre volte. Ma quella mattina un rapinatore la prende in ostaggio e lì, con qualcosa puntato alla schiena, Cristina inizia a vedere la sua vita.

Una felicità semplice parte quindi da un crudele inciampo della vita, uno sliding doors amaro che però è anche inaspettata occasione per squarciare il velo di Maya della realtà.

Inevitabile per la protagonista di Una felicità semplice guardare a sé stessa e a tutto ciò che riveste nella vita: il suo essere madre e figlia, compagna e moglie. Cristina ripensa a ciascuno di questi ruoli e allo stesso tempo guarda con occhi diversi alle persone che ama e che, troppe volte come succede a tutti, fatica a capire fino in fondo.

Una felicità semplice è la storia di Cristina, ma è la storia di tutti noi: è una vicenda in bilico su un filo tra follia e speranza, una sospensione tra occasioni che spesso non sappiamo cogliere perché spaventati dal futuro.
A fare la differenza, per tutti, è la capacità di scegliere.
Un potere straordinario che si muove tra i percorsi tortuosi del destino.  



Recensione di Stefania C.




SARA RATTARO

Sara Rattaro è nata a Genova. Laureata in Biologia e in Scienze della Comunicazione, è autrice di romanzi accolti con grande successo da librai, lettori e critica, e tradotti in nove lingue: Sulla sedia sbagliata, Un uso qualunque di te, Non volare via (Premio Città di Rieti 2014), Niente è come te (Premio Bancarella 2015), Splendi più che puoi (Premio Rapallo Carige 2016), L'amore addosso (Premio Letteraria 2018), Uomini che restano (Premio Cimitile 2018), Andiamo a vedere il giorno, La giusta distanza. Ha scritto anche storie per ragazzi, tra cui Il cacciatore di sogni. È docente di Scrittura creativa presso l'Università degli studi di Genova. Dirige la collana di narrativa italiana di Morellini Editore e la scuola di scrittura «La fabbrica delle storie».







Altre Informazioni

ISBN:

9788820071288

Condizione: Nuovo
Collana: PANDORA
Formato: Rilegato
Pagine Arabe: 256






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X