Togliatti - Bocca Giorgio | Libro Feltrinelli 07/2014 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

bocca giorgio - togliatti

TOGLIATTI




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
22,00 €
NICEPRICE
20,90 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Feltrinelli

Pubblicazione: 07/2014





Descrizione

A cinquant’anni dalla morte di Palmiro Togliatti, torna in libreria la magnifica biografia del “Migliore” di Giorgio Bocca.




Trama

Almeno due generazioni di italiani non hanno un ricordo di Palmiro Togliatti da vivo. Sono passati cinquant'anni dalla sua morte e di Togliatti è forse sopravvissuta un'immagine di uomo freddo, scostante, che portava occhiali da professore, un intellettuale avaro nei sentimenti, un politico scaltro e cinico, troppo filosovietico e ortodosso per ispirare o appassionare. Ma bisogna allora spiegare perché l'Italia proletaria fu pronta all'insurrezione armata quando si attentò alla sua vita e perché milioni di italiani di ogni ceto ebbero il sentimento, nel giorno della sua morte, che con lui se ne andava uno dei padri della Repubblica. "Quegli incredibili funerali! Un milione di persone al seguito del feretro, gente arrivata da ogni parte d'Italia, comunisti e non comunisti, gente che ha preso il primo treno, il primo aereo per vederlo l'ultima volta nella camera ardente dove montano la guardia d'onore i grandi del comunismo mondiale, da Leonid Brežnev a Dolores Ibárruri. Un milione di persone dietro il feretro e altre centinaia di migliaia lungo il percorso da via delle Botteghe Oscure, dove è la direzione comunista, per piazza Venezia, via dei Fori Imperiali, via Cavour, fino a San Giovanni, che salutano con il pugno chiuso o chinando il capo, o segnandosi con la croce, donne e uomini in lacrime come se piangessero un padre. Ma l'uomo che è morto non è colui che ha sempre ritenuto la politica troppo importante per lasciarla fare alla gente semplice? Che cosa è che gli italiani piangono in quell'uomo?" Giorgio Bocca tentò nel 1973 di rispondere a queste domande, lasciandoci una biografia che resta il racconto più appassionante e completo della vita del leader comunista. In occasione di questa nuova edizione, il testo sarà corredato da una nuova prefazione di Silvia Giacomoni.




Prefazione

Prefazione di Silvia Giacomoni




Autore

Giorgio Bocca (Cuneo, 1920 – Milano, 2011) è stato uno dei giornalisti italiani più noti e influenti. Nell'arco di una carriera più che cinquantennale, ha scritto libri di attualità politica, di analisi sociale ed economica, di ricostruzione storica, nonché di memorialistica legata all'esperienza della guerra partigiana. I suoi ultimi libri, tutti editi da Feltrinelli, sono Le mie montagne (2006), È la stampa, bellezza! (2008), Annus horribilis (2010), Fratelli coltelli (2010), Grazie no (2012).







Altre Informazioni

ISBN:

9788807172816

Condizione: Nuovo
Collana: SERIE BIANCA
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 642






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X