Sulla Sedia Sbagliata - Rattaro Sara | Libro Garzanti Libri 05/2015 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

rattaro sara - sulla sedia sbagliata

SULLA SEDIA SBAGLIATA




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni

PREZZO
€ 12,00
NICEPRICE
€ 10,20
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre € 29,00.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Pubblicazione: 05/2015





Note Editore

Nel teatro dell'assurdo che è la vita, Sara Rattaro ritaglia storie di vittime e di carnefici con l'abilità e la sensibilità della vera scrittrice dimostrando fin da questa sua opera d'esordio le qualità che i romanzi successivi hanno ampiamente confermato. Qui troviamo Andrea, accusato dell'omicidio della sua fidanzata commesso in preda a un raptus; Valeria, che apprende dal giornale che l'uomo che ama è stato arrestato per aver strangolato la madre; una donna che vede uscire da casa la figlia senza immaginare che non la rivedrà mai più, e Zoe, che mentre attende il trapianto sogna l'uomo "dal naso perfetto"... Una struttura originale e una scrittura coinvolgente disegnano vicende in cui ognuno di noi può riconoscersi ed emozionarsi.




Prefazione

Il romanzo d'esordio di una scrittrice ormai affermata e amata da migliaia di lettori in Italia e in Europa.




Trama

"Ci sono cose che solo una mamma può capire. E che, purtroppo, solo una mamma può sentire". Una madre rimane sempre una madre. Non smette mai di esserlo. Qualunque cosa accada. Anche quando non esiste nulla di più difficile al mondo. Lo sa bene Francesca, che ogni settimana va in carcere a trovare suo figlio accusato di un reato gravissimo: omicidio. Lei che continua a domandarsi dove abbia sbagliato. Perché negli occhi di Andrea fatica a riconoscere il bambino che ha cresciuto. Ma il suo cuore non può fare altro che proteggerlo. E la missione di ogni madre. Proprio quella missione che Teresa sente di aver fallito nel momento in cui sua figlia le è stata strappata via troppo presto in un incidente d'auto. Lei non era lì a difenderla per non lasciarla andare. Un dolore troppo grande che l'amore materno di Teresa non riesce ad accettare, al punto da creare una realtà diversa in cui la ragazza gira ancora per la casa a portare luce con il suo sorriso. Francesca è la madre di un carnefice, Teresa la madre di una vittima. Eppure sono solo due donne che devono in qualche modo superare la sconfitta delle loro speranze, dei loro sogni di un futuro felice per i figli. La loro sofferenza assume le stesse tonalità, usa le stesse parole, piange le stesse lacrime. Perché il confine tra l'errore e la verità si confonde. Non è mai netto. L'amore più puro può trasformarsi in un peso troppo grande da sopportare. Può fare male o far sbagliare...




Autore

Sara Rattaro nasce e cresce a Genova, dove si laurea con lode in Biologia e Scienze della comunicazione. Nel 2010 esce per un piccolo editore il suo primo romanzo Sulla sedia sbagliata. Nel 2011 scrive il suo secondo romanzo Un uso qualunque di te, che ben presto scala le classifiche e diventa un fenomeno del passaparola. Il suo primo romanzo pubblicato con Garzanti è stato Non volare via, un successo con cui la scrittura di Sara ha conquistato i più importanti editori di tutta Europa.

«Sara Rattaro esplora con delicatezza i sentimenti umani.» Elle

«Un'autrice che ha talento nel raccontare storie intense e toccanti.» il Venerdì di Repubblica»

«Sara Rattaro descrive con maestria le fragilità delle relazioni.» La Vanguardia»







Altre Informazioni

ISBN:

9788811688150

Condizione: Nuovo
Collana: TASCABILI GARZANTI
Formato: Rilegato
Pagine Arabe: 157






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X