libri scuola books Fumetti ebook dvd top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

bertini f.(curatore); cipolla c.(curatore); vanni p.(curatore) - storia della croce rossa in toscana dalla nascita al 1914. vol. 1: studi.

Storia della Croce Rossa in Toscana dalla nascita al 1914. Vol. 1: Studi. Studi

; ;




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
49,00 €



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con Carta della cultura giovani e del merito, 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Franco Angeli

Pubblicazione: 01/2016





Trama

La Croce Rossa in Toscana nasce grazie a Guido Corsini, un animo gentile e sensibile che avrà agli inizi un rapporto amicale con Henry Dunant. Dopo i tempi eroici di Corsini e delle origini, il Comitato fiorentino ebbe presidenti illustri, di cui solo due non di famiglia nobiliare, Carlo Burci, noto chirurgo, e l'avvocato Gino Cappelli, tutti gli altri erano titolati: il conte Gabrio Casati, il marchese Garzoni, il principe Piero Strozzi, capace di donare personalmente un intero ospedale da campo, il principe Don Tommaso Corsini, presidente onorario a vita. Anche in campo femminile non si scherzò. Basti ricordare la marchesa Eleonora Corsini Rinuccini, la contessa Virginia De Cambray Digny Tolomei, la contessa Emilia Peruzzi, la principessa Anna Corsini, la marchesa Nerina Gigliucci di Marignano de' Medici, la contessa Eva Bossi Pucci, la contessa Margherita De Bellegarde di Saint Lary, la marchesa Eleonora Antinori dei principi Corsini, ecc.




Note Editore

Il volume ricostruisce la storia di tutti gli attuali Comitati Provinciali della Croce Rossa in Toscana, analizzando tematiche specifiche della storia della Croce Rossa nella regione, quali: le connessioni fra l'Associazione e la Massoneria, il movimento democratico e le varie realtà del volontariato; il ruolo delle donne e dei militi; la figura di Guido Corsini e il ruolo avuto da Firenze in un evento epocale come il viaggio inaugurale del suo primo treno-ospedale...




Autore

Fabio Bertini, già docente di Storia contemporanea all'Università di Firenze, è coordinatore dei Comitati toscani del Risorgimento.

Costantino Cipolla è ordinario di Sociologia generale presso l'Università di Bologna.

Paolo Vanni, professore emerito di Chimica medica e storico della Croce Rossa dell'Università di Firenze, è direttore dell'Ufficio storico CRI della regione Toscana.










Altre Informazioni

ISBN:

9788891727848

Condizione: Nuovo
Collana: Laboratorio sociologico
Pagine Arabe: 784


Dicono di noi