home libri books Fumetti ebook dvd top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

russo antonella - quattro storie d'amore e di fotografia

QUATTRO STORIE D'AMORE E DI FOTOGRAFIA EDIZ. ILLUSTRATA




Disponibilità: solo 1 copia disponibile, compra subito!

Se ordini entro 1 ora e 1 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
38,00 €
NICEPRICE
36,10 €
SCONTO
5%



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Jaca Book

Pubblicazione: 07/2021





Trama

Manifesto coraggioso della fotografia innamorata, "Quattro storie d'amore e di fotografia" analizza un tema fino a oggi ritenuto "intrattabile" dalla disciplina fotografica. Un libro originale nella sua interrogazione di varie scienze - storia e teoria della fotografia, psicoanalisi, fisica contemporanea, antiche tradizioni sapienziali - che non ha un corrispettivo nell'attuale panorama editoriale di storia e teoria della fotografia. Scandito in quattro parti o movimenti, "Quattro storie d'amore e di fotografia" identifica immagini che asseriscono la necessità d'amore in tutte le sue varie sfumature e gradi d'intensità. In "La condizione amorosa della fotografia surrealista" si esaminano le fotografie di Nadja (1928) e L'amour Fou (1937) di André Breton, e la nozione della Beauté Convulsive e le sue categorie che istruisce sulle conseguenze dirette dell'energia dell'amore. Ne "I fototesti innammorati di W. Eugene Smith" si prendono in esame Country Doctor (1948) e Nurse Midwife (1951), che ritraggono l'amore-pietas, espressione di una dimensione amorosa nobile al di là dell'innamoramento folle, i cui esiti sono tanto sorprendenti quanto inattesi. "Gandhi e il filatoio (1946) o dell'icona amorevole" mette invece a fuoco la metanoia che si attua attraverso l'icona fotografica, ovvero il passaggio da un'immagine secolare a una sacrale, che trasforma il ritratto gandhiano in manifesto universale dell'amore solidale e immagine viva della Satyagraha, ricerca attiva della pace. L'excursus si conclude con "Il discorso amoroso della fotografia familiare", una meditazione sulla fotografia dei propri cari lontani o defunti considerata nella sua capacità di alfabetizzazione al sentimento più profondo e vitale fra tutti. Originale studio di teoria della fotografia, corredato da un'accurata documentazione, il volume si pone come contributo fondante per l'esplorazione di nuovi campi di studio nella cultura visuale.










Altre Informazioni

ISBN:

9788816416574

Condizione: Nuovo
Collana: FOTOGRAFIA
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 232


Dicono di noi