Patria - Aramburu Fernando | Libro Guanda 08/2017 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

aramburu fernando - patria

PATRIA




Disponibilità: IMMEDIATA

Se ordini entro 14 ore e 23 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express


PREZZO
€ 19,00
NICEPRICE
€ 16,15
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre € 29,00.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore: Guanda
Pubblicazione: 08/2017





Multimedia





Note Editore

Patria è un'intensa saga familiare.
Cresciuti entrambi nello stesso paesino vicino a San Sebastian Txato e Joxian sono sempre stati legarti da una profonda e sincera amicizia fatta di cose semplici come le serate in osteria e le domeniche in bicicletta. E anche le loro mogli, Bittori e Miren, sono state care amiche, così come i loro figli, tutti nati e cresciuti tra gli anni Settanta e Ottanta. Ma poi la violenza ha spezzato questo sereno equilibrio: Txato è stato ucciso in un attentato dell'Eta, e Bittori se n'è andata, non riuscendo più a vivere nel posto che l'aveva vista felice. Ma ora, in un piovoso pomeriggio dell'autunno 2011 Bittori è sulla tomba di Txato, per dirgli che ha deciso di tornare nel paese dove tutto è cominciato, per cercare si capire che cosa sia accaduto davvero il giorno dell'omicidio... Parte da qui un romanzo corale che vede intrecciarsi le vite e i punti di vista di tanti personaggi , in un ritmo narrativo serrato che racconta l'amore e il dolore, l'odio e il perdono, l'amicizia e il tradimento con la forza della vera letteratura capace di intrecciare i grandi temi universali alle storie degli uomini e delle donne che fanno (e subiscono) la Storia.




Prefazione

Vincitore Premio Strega Europoeo 2018

"Il libro ci seduce e ci conquista con la sua magia verbale... È molto tempo che non leggevo un romanzo così persuasivo, commovente e tanto brillantemente concepito." Mario Vargas Llosa

"Indimenticabile, un grande romanzo." Babelia/El Pais

"In parole povere, un romanzo formidabile... un esempio di grande letteratura." Culturas/La Vanguardia

"Racconta l'amore, la passione, la cattiveria dei suoi personaggi con una miscela di profondità e delicatezza che è difficile raggiungere" El Cultural




Trama

Due famiglie legate a doppio filo, quelle di Joxian e del Txato, cresciuti entrambi nello stesso paesino alle porte di San Sebastián, vicini di casa, inseparabili nelle serate all'osteria e nelle domeniche in bicicletta. E anche le loro mogli, Miren e Bittori, erano legate da una solida amicizia, così come i loro figli, compagni di giochi e di studi tra gli anni settanta e ottanta. Ma poi un evento tragico ha scavato un cratere nelle loro vite, spezzate per sempre in un prima e un dopo: il Txato, con la sua impresa di trasporti, è stato preso di mira dall'ETA, e dopo una serie di messaggi intimidatori a cui ha testardamente rifiutato di piegarsi, è caduto vittima di un attentato. Bittori se n'è andata, non riuscendo più a vivere nel posto in cui le hanno ammazzato il marito, il posto in cui la sua presenza non è più gradita, perché le vittime danno fastidio. Anche a quelli che un tempo si proclamavano amici. Anche a quei vicini di casa che sono forse i genitori, il fratello, la sorella di un assassino. Passano gli anni, ma Bittori non rinuncia a pretendere la verità e a farsi chiedere perdono, a cercare la via verso una riconciliazione necessaria non solo per lei, ma per tutte le persone coinvolte. Con la forza della letteratura, Fernando Aramburu ha saputo raccontare una comunità lacerata, e allo stesso tempo scrivere una storia di gente comune, di affetti, di amicizie, di sentimenti feriti: un romanzo da accostare ai grandi modelli narrativi che hanno fatto dell'universo famiglia il fulcro morale, il centro vitale della loro trama.




Autore

Fernando Aramburu è nato nei Paesi Baschi nel 1959 da una famiglia operaia. Ha studiato Filologia spagnola all'Università di Saragozza dove negli anni Settanta è stato molto attivo nel Gruppo Cloc, associazione artistica con influenze dadaiste e surrealiste. Negli anni Novanta si è trasferito in Germania per insegnare spagnolo. Dal 2009 ha abbandonato la docenza per dedicarsi esclusivamente alla scrittura e alle collaborazioni giornalistiche. Ha pubblicato una decina di romanzi e raccolte di racconti, tradotti in diverse lingue e pluripremiati in patria e all'estero.







Altre Informazioni

ISBN: 9788823519107
Condizione: Nuovo
Collana: NARRATORI DELLA FENICE
Dimensioni: 223 x 43 x 141 mm
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 632
Traduttore: Arpaia B.






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X