Newton - Iliffe Rob | Libro Hoepli 11/2019 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

iliffe rob - newton

NEWTON IL SACERDOTE DELLA NATURA




Disponibilità: IMMEDIATA

Se ordini entro 20 ore e 18 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
39,90 €
NICEPRICE
33,91 €
SCONTO
15%



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

HOEPLI

Pubblicazione: 11/2019





Prefazione

«Per troppo tempo gli storici si sono interessati agli scritti teologici di Isaac Newton solo in rapporto alla sua opera nell'ambito della matematica e della filosofia naturale, considerandoli dapprima come una mania imbarazzante da passare sotto silenzio; in seguito come qualcosa di marginale, a cui si sarebbe dedicato quando le sue energie intellettuali stavano scemando; ancor più di recente, per l'in' usso che essi potevano aver esercitato sulle sue ricerche scientifiche. Rob Iliffe conosce tutto il complesso degli scritti editi e inediti di Newton meglio di qualunque altro studioso vivente e ci offre qui una ricostruzione straordinariamente leggibile, originale e stimolante di un pensatore che per tutta la vita si misurò con questioni di teologia e le cui ri' essioni sulla vera religione e sulle fonti della retta conoscenza scaturivano dal cuore stesso della sua autocomprensione. Newton. Il sacerdote della natura è un titolo davvero azzeccato, che ridisegna completamente l'immagine di Newton che ci è stata sin qui proposta.» Steven Shapin, Franklin L. Ford Research Professor di Storia della scienza, Harvard University

«Newton diede importanti contributi alla fisica, all'ottica e alla matematica, e scrisse in abbondanza di alchimia; ma riservò le sue più intense meditazioni e le indagini più appassionate al perfezionamento della propria teologia. In questo libro Rob Iliffe restituisce Newton al suo tempo, un' età di sconvolgimenti politici e inquietudini religiose, e lo ritrae come un uomo pio incessantemente alla ricerca della verità nelle profezie come nella storia. La lotta, protrattasi per tutto il corso della sua vita e tesa a combattere, con le armi della fede e della ragione, quella che Newton avvertiva come una degenerazione del cristianesimo, rivive in questa ricerca storica stimolante e profondamente documentata. Una lettura obbligata per ogni serio studioso di Newton.» Paula Findlen, Stanford University




Trama

Isaac Newton si staglia come una figura di assoluto primo piano sulla scena della sua epoca. La pubblicazione dei Philosophiae naturalis principia mathematica (1687) e dell'Opticks (1704), due capolavori destinati a cambiare per sempre la storia della scienza, rivelò ai contemporanei un genio eclettico e versatile, che aveva scoperto le leggi dell'universo e la natura composita della luce solare.
La fama che Newton si era conquistato con i risultati delle sue ricerche fu così pervasiva da sconfinare ben oltre le sue competenze scientifiche, tanto che nel corso della sua lunga carriera ricoprì cariche prestigiose e di potere: consigliere di fiducia del governo, direttore della Zecca, presidente della Royal Society. Eppure, questa immagine pubblica faceva da schermo a un altro Newton, che nascondeva in privato delle convinzioni religiose in contrasto con la legge e la dottrina anglicana tali che, se fossero state rese note, avrebbero messo in pericolo non solo il suo lavoro, ma perfino la sua vita.
Religione e fede dominarono il pensiero di Newton. E le migliaia di pagine manoscritte dedicate all'esegesi biblica e all'interpretazione delle profezie testimoniano appunto che le sue posizioni teologiche, a partire dalla negazione del concetto centrale di Trinità, erano quelle di un vero e proprio eretico. Non stupisce quindi che lui stesso e gli eredi le avessero deliberatamente occultate, rimanendo per secoli pressoché inaccessibili.
In questa ricerca originale e documentata fin nei minimi dettagli, Rob Iliffe ci introduce al pensiero religioso di Newton, facendoci capire la stretta connessione tra fede e scienza in uno dei momenti cruciali della storia e della cultura moderna. Il risultato è una biografia vibrante e definitiva sulla profonda spiritualità dell'uomo che cambiò, come nessuno aveva mai fatto prima, il modo di guardare l'universo.




Autore

Rob Iliffe è professore di Storia della scienza all'università di Oxford e condirettore del Centro di Oxford per la Storia della scienza, della medicina e della tecnologia e del Newton Project. È autore di Newton: A Very Short Introduction (Oxford University Press, 2007) e curatore di fie Cambridge Companion to Isaac Newton, 2a ed. (Cambridge University Press, 2016).







Altre Informazioni

ISBN:

9788820390822

Condizione: Nuovo
Collana: LE BIOGRAFIE
Formato: Rilegato
Pagine Arabe: 595
Pagine Romane: XL
Traduttore: Di Bella S.






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X