Macbeth - Shakespeare William | Libro Einaudi 03/2016 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro
ARGOMENTO:  LIBRI > LETTERATURA > TEATRO

shakespeare william - macbeth

MACBETH




Disponibilità: solo 1 copia disponibile, compra subito!

Se ordini entro 18 ore e 51 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
11,00 €
NICEPRICE
9,35 €
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Einaudi

Pubblicazione: 03/2016





Note Editore

Ancora oggi gli attori piú scaramantici si rifiutano di pronunciarne il nome in teatro e chiamano la tragedia piú breve di Shakespeare «il dramma scozzese»: si sussurra che l'autore avesse inserito nel testo delle «autentiche» formule magiche e che le streghe di conseguenza avessero manifestato il loro disappunto per l'indebita appropriazione maledicendo il dramma per l'eternità. Ambizione, sete di potere, sensi di colpa, paranoia e sangue, tantissimo sangue impossibile da lavar via, sono al centro della tragedia che continua a infestare le sensibilità di molti grandi artisti di ogni tempo, certamente anche del nostro: dalle versioni cinematografiche firmate da registi del calibro di Orson Welles, Akira Kurosawa e Roman Polanski (che diresse il film subito dopo l'eccidio in cui morí Sharon Tate) a quella operistica che rovinò la vita a Šostakovic? alla riscrittura che ne sta facendo Jo Nesbø per celebrare i 400 anni dalla morte di Shakespeare, sentiremo ancora parlare a lungo del «dramma scozzese».




Prefazione

Da Roman Polanski, che lo portò sugli schermi dopo l'omicidio di Sharon Tate, a Jo Nesbø, che ne sta scrivendo una versione ambientata negli anni Settanta, pochi sono immuni al fascino di un'opera che vive nel buio dell'inconscio contemporaneo.




Trama

Il quarto centenario della morte di Shakespeare è l'occasione per nuove messe in scena, per racconti e romanzi ispirati alle sue opere (Nesbø e altri), per nuove trasposizioni cinematografiche (proprio Macbeth con Michael Fassbender). E anche per nuove traduzioni. D'altra parte, se tutti i grandi classici necessitano periodicamente di nuove traduzioni, tanto più è vero per I'autore più studiato al mondo. Nel corso degli anni una continua messe di studi critici e filologici ha via via precisato o anche cambiato radicalmente i significati di molti passaggi delle opere di Shakespeare, quando non ne abbia addirittura cambiato il testo. Paolo Bertinetti assomma in sé le caratteristiche del grande esperto di questioni shakespeariane con quelle del traduttore sensibile al linguaggio teatrale. Questa di Macbeth si propone come la traduzione più precisa e aggiornata, ma ugualmente efficace nella pronuncia, senza cedere punti sul terreno del fascino letterario di un capolavoro che ha saputo rappresentare in modo così memorabile l'incubo e il buio dell'inconscio.




Autore

Questa del Macbeth è la terza traduzione shakespeariana di Paolo Bertinetti, dopo l'Amleto (2005) e La tempesta (2012). Di Shakespeare l'anglista torinese ha curato anche il Sogno di una notte d'estate (traduzione di Patrizia Cavalli, 2002), Riccardo III (traduzione di Patrizia Valduga, 2002), Re Lear (traduzione di Emilio Tadini, 2004). Tra i suoi libri: Il teatro inglese del Novecento (1992), Storia del teatro inglese dalla Restaurazione all'Ottocento (1997), Storia della letteratura inglese (2000), Breve storia della letteratura inglese (2004), Il teatro inglese. Storie e capolavori (2013), tutti in Pbe.







Altre Informazioni

ISBN:

9788806229849

Condizione: Nuovo
Collana: COLLEZIONE DI TEATRO
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 80
Pagine Romane: XVI






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X