Liberta' Di Migrare - Calzolaio Valerio; Pievani Telmo | Libro Einaudi 06/2016 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

calzolaio valerio; pievani telmo - liberta' di migrare

LIBERTA' DI MIGRARE PERCHE' CI SPOSTIAMO DA SEMPRE ED E' BENE COSI'

;




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
12,00 €
NICEPRICE
11,40 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Einaudi

Pubblicazione: 06/2016





Note Editore

Le specie umane migrano da due milioni di anni: lo hanno fatto prima in Africa, poi fuori dall'Africa e il risultato è che il quadro popolazionale umano si è complicato: convivenze, sovrapposizioni tra flussi migratori successivi, selezione naturale, forse conflitti, forse ibridazioni tra diverse specie umane cugine, fino a Homo sapiens. Il cervello è cresciuto e con esso la flessibilità adattativa. Gli esseri umani si sono evoluti grazie alle migrazioni, ma ciò non significa affatto che oltre alla libertà di migrare non vada tutelato anche il diritto di restare nel proprio paese. L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite a settembre 2015 ha approvato i nuovi «obiettivi del Millennio» e tra essi è implicita la lotta alle migrazioni forzate. Manca ancora il riconoscimento dello status di «rifugiati climatici»: infatti i cambiamenti climatici, stando alle stime piú ottimistiche, metteranno in fuga dalle loro case almeno duecento milioni di donne e uomini entro il 2030.




Prefazione

Migrare è un fenomeno che accompagna la specie umana da sempre: insieme alla libertà di migrare va tutelato anche il diritto a restare.




Autore

Valerio Calzolaio (Recanati, 1956) è giornalista e scrittore. È stato deputato italiano per quattro legislature e sottosegretario al Ministero dell'Ambiente dal 1996 al 2000. Ha pubblicato Ecoprofughi. Migrazioni forzate di ieri, di oggi, di domani (NDA Press 2010) e, con Carlo Latini, Da Moro a Berlinguer. Il Pdup dal 1978 al 1984 (Ediesse 2014).

Telmo Pievani (1970) insegna Filosofia delle Scienze Biologiche presso il Dipartimento di Biologia dell'Università di Padova. Per Einaudi ha curato l'edizione italiana di Esplorazioni evolutive di Stuart Kauffman (2005) e quelle dell'Origine delle specie (2009) e di Lettere sulla religione (2013) di Charles Darwin. Sempre per Einaudi ha scritto Creazione senza Dio (2006) e Evoluti e abbandonati (2014).







Altre Informazioni

ISBN:

9788806229542

Condizione: Nuovo
Collana: VELE
Pagine Arabe: 135






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X