Le Vie Di Milano - Buzzi Vittore; Buzzi Claudio | Libro Hoepli 11/2005 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

buzzi vittore; buzzi claudio - le vie di milano

LE VIE DI MILANO DIZIONARIO DI TOPONOMASTICA MILANESE

;


5 stelle su 5 3 recensioni presenti


Disponibilità: Non disponibile o esaurito presso l'editore


PREZZO
35,00 €



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

HOEPLI

Pubblicazione: 11/2005





Sommario

La toponomastica milanese dalla A alla Z: le oltre 4200 strade che disegnano l’aspetto e definiscono il carattere della Milano di ieri e di oggi. I luoghi, i fatti e i personaggi che hanno reso grande Milano e che si ritrovano nelle targhe di vie, piazze, porte e bastioni.




Trama

Il volume è una sorta di dizionario enciclopedico della toponomastica milanese. Per ogni vicolo, via, viale, piazza, piazzale, porta e bastione, oltre ad indicarne la collocazione, la voce illustra il personaggio, il luogo, il toponimo da cui prende origine. Di molti si aggiungono inoltre le rilevanze storico-artistiche, le curiosità e le leggende ad essi legati.Il volume si presenta quindi come un vademecum della storia urbanistica, sociale e culturale di Milano e si inserisce perfettamente nel rinnovato filone hoepliano dei libri di argomento milanese. Ad arricchire il volume ci sono le minuziose tavole a colori del centro storico di Milano, ripreso a volo d’uccello dal pittore e incisore Giovanni Dradi. L’introduzione è dello storico dell’architettura Giovanni Cislaghi.




Autore

Vittore Buzzi è noto ai milanesi per aver donato alla città gran parte del proprio patrimonio per migliorare l’ospedale pediatrico che oggi porta il suo nome; fu un cultore di studi di toponomastica milanese. Il figlio Claudio Buzzi ha ripreso e aggiornato l’antico volume pubblicato dal padre Lo sapevi che ...? Quello che un milanese deve sapere (Edizioni Effetti, 1973) dedicato alla storia delle vie di Milano.




Note Libraio

La toponomastica milanese dalla A alla Z: le oltre 4200 strade che disegnano l'aspetto e definiscono il carattere della Milano di ieri e di oggi. I luoghi, i fatti e i personaggi che hanno reso grande Milano e che si ritrovano sulle targhe di vie, porte e bastioni. La cerchia dei Navigli illustrata con le tavole di Giovanni Dradi. Un saggio introduttivo di Giovanni Cislaghi.







Altre Informazioni

ISBN:

9788820334956

Condizione: Nuovo
Collana: MILANO
Dimensioni: 17x24 cm
Formato: Copertina plasticata
Pagine Arabe: 432
Pagine Romane: XVI





I vostri commenti al Libro

3 recensioni presenti.

25/11/2005 Di brambilla
5 stelle su 5

finalmente un vero libro per "milanesi". Grazie Hoepli



09/12/2005 Di eximius
5 stelle su 5

è la prima volta che un libro mi tiene incollato a se tutta la notte senza essere un testo d'esame! Chi l'avrebbe mai sospettato visto che si tratta di un dizionario! la parte più interessante, senza nulla togliere all'indiscutibile valore enciclopedico, è quella in cui ricostruisce la storia toponomastica e urbanistica di molte zone del centro storico attraverso cenni nelle singole voci o dopo l'illustrazione del personaggio, o addirittura con tutta la voce quando questa prenda il nome direttamente da circostanze che hanno originato il toponimo. Posso dire senza dubbio che mi sia utilissimo persino per la preparazione dell'esame provinciale di toponomastica, perchè non c'è modo migliore per imparare 4200 vie che non conoscerne storia, significati e retroscena, che rendano quasi perfettamente organico quella che sarebbe solo un'immensa mole di dati. Non ho ancora trovato, pur cercandolo da tempo, un libro che parli in modo esuriente dei mutamenti urbanistici di milano dall'epoca romana a oggi o anche in periodo parziali (antichi tracciati e mutamenti di mura porte vie navigli ferrovie stazioni), indubbiamente però questo testo è il miglior punto di partenza e un'insostituibile compagno durante tutte le fasi di una eventuale ricerca. Grazie alla famiglia Buzzi.



07/06/2006 Di info
5 stelle su 5

Le stelline dicono come ho giudicato il libro, tanto che ne ho fatto la strenna natalizia per diversi amici, contento che i diritti d'autore andassero al Buzzi, anche in ricordo di un vecchio amico che ci ha lasciato lo scorso anno e che al Buzzi ha dedicato molto. però mi ha lasciato una piccola delusione. Non ho risolto il mistero di piazza Irnerio, un tempo tale carlo, esploratore e poi diventato Irnerio glossatore, ma sempre con quel Carlo che col fondatore dello "Studio" di Bologna non ha nulla a che vedere. Ne ho scritto più largamente sul mio sito, chiedendo se qualcuno può aiutarmi a trovare "l'esploratore scomparso" non citato in nessuna enciclopedia consultata. per ora invano. Forse, negli appunti di suo papà ne esiste traccia. Mi scuso di firmarmi soltanto come nel blog, se ce ne sarà l'occasione, sarò lieto di presentarmi senza i panni del buffone di corte. Con la massima cordialità, Yorick







Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X