La Guerra Delle Donne - Dumas Alexandre | Libro Donzelli 09/2007 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

dumas alexandre - la guerra delle donne

LA GUERRA DELLE DONNE


5 stelle su 5 1 recensioni presenti


Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
28,00 €
NICEPRICE
23,80 €
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

DONZELLI

Pubblicazione: 09/2007





Trama

Cosa succede al mondo dei Tre moschettieri, se lo si coniuga al femminile? Come si articola - sotto l'abilissima penna di Dumas - quell'universo fatto di intrighi e avventure, di coraggio e spavalderia, di sentimenti di onore e di passione intensi almeno quanto le ignavie e i tradimenti che sono chiamati a contrastare, se a combattersi, e senza esclusione di colpi, sono le donne? È il 1844 quando appare per la prima volta, pubblicata a puntate su "La Patrie", "La guerra delle donne". Lo scenario è quello della Fronda, degli anni attorno al 1650, di una Francia in cui la regina, Anna d'Austria, e il suo ministro, il cardinale Mazzarino, devono fronteggiare la ribellione diffusa di una nobiltà che ha eletto a suo simbolo la principessa di Condé. Le due madri lottano a nome e per conto dei figli bambini, Luigi XIV e il piccolo Condé. Ma la guerra delle donne non è solo quella dello sfondo storico generale in cui il romanzo si svolge. Altre due donne, le protagoniste, schierate sulle opposte sponde, tessono la trama dei loro fili diplomatici e militari, ciascuna per far vincere la propria parte. Due eroine dai tratti contrapposti: Nanon de Lartigues, la bruna avvenente, brillante, astuta e appassionata; e Claire de Cambes, che dietro l'apparenza della delicatezza, della fragilità, della femminilità sottomessa, cela tesori di coraggio e una impressionante capacità di affrontare le situazioni più drammatiche. Opposte in tutto, si accorgeranno di esserlo anche nella passione per lo stesso uomo...







Altre Informazioni

ISBN:

9788860361721

Condizione: Nuovo
Collana: FIABE E STORIE
Formato: Rilegato
Pagine Arabe: 530
Traduttore: Panfili G.





I vostri commenti al Libro

1 recensioni presenti.

30/01/2008 Di brunomh
5 stelle su 5

Grandioso!! E non perchè, sono fin da ragazzo un "Dumas/moschettiere" dipendente, ma perchè è stata una grande sorpresa. E' l'anno di Dumas: dopo l'inedito "Il cavaliere di Saint Hermine", ora per la prima volta tradotto in Italia "La guerra delle donne". Un romanzo avvolgente, intrigante -l'ho letto in 5 gg, per un tot. di 15H (?) - uno di quelli che non si può lasciare. Prende subito con quella cascata di dialoghi, al limite del logorroico,disegnando da par suo dei ritratti indimenticabili; al di sopra di tutti,le immagini femminili che catturano e per le quali ci si schiera: gli uomini sono questa volta un corollario necessario ai fini dell'azione ma altamente soverchiati dalla carica umana, avventurosa e sentimentale delle due principali protagoniste. Così come è grande, ma tipico di Dumas, il finale della Storia, che va letto tutto d'un fiato.Che cosa rimane alla fine della lettura? Senza retorica, il dispiacere che sia finito e rammaricarsi che ...non ci sia un seguito.Grazie Dumas! E un grazie riconoscentissimo a chi ha avuto la briullante idea di sottrarlo alle nebbie del tempo.







Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X