La Felicita' Al Potere - Mujica Jose' P.; Guarnieri C. (Curatore); Sgroi M. (Curatore) | Libro Eir 01/2015 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

mujica jose' p.; guarnieri c. (curatore); sgroi m. (curatore) - la felicita' al potere

LA FELICITA' AL POTERE

; ;




Disponibilità: Non disponibile o esaurito presso l'editore

PREZZO
€ 16,00



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre € 29,00.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Eir

Pubblicazione: 01/2015








Note Editore

"Continua a stupirmi che un militante sociale di un piccolo Paese sudamericano come me susciti tanta attenzione in Occidente"




Prefazione

«Alcuni leader del mondo vivono in palazzi. Altri godono di avere un maggiordomo discreto o una flotta di yacht. Poi c'è José Mujica, l'ex guerrigliero che è Presidente dell'Uruguay.» The New York Times

«Contrariamente alle credenze popolari, il miglior leader del mondo non è Barack Obama. Mi dispiace per i tedeschi, ma non è neppure Angela Merkel. Francois Hollande? Non ha chance. Il miglior capo di stato è José Mujica, il Presidente dell'Uruguay.» Monocle

«Pepe Mujica, il Presidente più povero del mondo, il migliore.» Le Monde

«Un applauso per Pepe Mujica! Magari gli altri politici potessero apprendere la sua lezione e seguire il suo esempio.» El Pais

«Le riforme del Pepe possono essere di beneficio al mondo intero. L'Uruguay Paese dell'anno (2013).» The Economist

«Mujica è un leader di statura mondiale.» The Guardian

«Lo chiamavano sobrietà. È Pepe Mujica, il Presidente uruguayano di cui parla il mondo.» La Repubblica

«Papa Bergoglio è il "Pepe Mujica" del Vaticano.» BBC




Trama

Vivere per quattordici anni nelle condizioni più disumane che un uomo possa sopportare, ostaggio di una dittatura feroce fino a dimenticare il proprio volto. Essere prima guerrigliero e poi deputato, senatore, ministro e, infine, Presidente della Repubblica dell'Uruguay. Rinunciare al 90% dello stipendio per vivere felice dedicando il tempo della vita alla terra e al rapporto con gli altri. Questo e molto altro è José "Pepe" Mujica, il Presidente più famoso del mondo. A quasi ottant'anni è l'esempio più scomodo che esista per l'intera classe politica planetaria, perché il "Pepe" è l'esempio vivente di come si può pensare al bene comune senza avere brame di potere e di ricchezza vivendo, anzi, come qualsiasi cittadino della propria nazione. Questo libro ospita un'intervista esclusiva rilasciata a Montevideo a Cristina Guarnieri, direttrice della casa editrice Eir, nonché i discorsi più importanti e famosi del Presidente, fra cui spicca il discorso sulla felicità - che dà il titolo al libro - proferito dal Presidente al G20 in Brasile nel giugno 2012. Inoltre è corredato da una biografia romanzata di Mujica, ideata da Massimo Sgroi e approvata dalla presidenza, da alcune pagine che Mujica ha scritto di suo pugno per questa prima edizione italiana, dalla Prefazione di Omero Ciai, giornalista di Repubblica e da una Postfazione di Donato Di Santo, responsabile politico dei rapporti Italia-Sud America.




Autore

José "Pepe" Mujica è l'ex Presidente dell'Uruguay che è diventato famoso in tutto il mondo per l'originalità del suo stile politico: dopo quattordici anni di carcere per essere stato guerrigliero contro la dittatura, Mujica ascende al potere e, divenuto Presidente del proprio Paese nel 2010, rifiuta di vivere nella sede presidenziale, dona gran parte del suo stipendio ai più poveri e inaugura una politica rivoluzionaria aprendo il Paese ai matrimoni gay, alla marijuana, legalizzando l'aborto. Il regista Emir Kusturica sta preparando un film incentrato sulla sua figura originale e sulla sua vita straordinaria.







Altre Informazioni

ISBN:

9788869330162

Condizione: Nuovo
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 257






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X