La Casa Del Cedro - Pais Monica | Libro Longanesi 07/2020 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

pais monica - la casa del cedro

LA CASA DEL CEDRO




Disponibilità: solo 2 copie disponibili, compra subito!

PREZZO
16,00 €
NICEPRICE
15,20 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Longanesi

Pubblicazione: 07/2020





Note Editore

Dopo il successo di Animali come noi e Storia del cane che non voleva più amare, torna la veterinaria più amata d'Italia con una storia autobiografica potente e suggestiva.

Giugno 1971. Monica, ultima di tre figli, ha sette anni e nessuna voglia di trascorrere l'estate dalle zie, a Orosei. Non capisce perché la mamma e il papà abbiano deciso di abbandonarla lì, così lontano dalla loro casa di Oristano. Ma le ci vuole poco per scoprire di trovarsi in un posto bellissimo e incantato, con quel grande cedro che occupa tutto il cortile della casa delle zie, e milioni di cose da fare. C'è il pollaio da badare, il vecchio asino su cui andare al trotto, nidiate di micini e infiniti pomeriggi storditi dal sole, in cui osservare le lucertole o salvare i topini dalle trappole di zia Gesuina. E poi c'è il mare, selvaggio e trasparente, dove tuffarsi e giocare con la banda dei bambini del paese.
Quel che Monica non sa è che il suo abbandono estivo corrisponde al calvario di Isa, la sorella maggiore dal cuore grande ma malato, che da giugno a settembre sbarca "sul continente" con la mamma per sottoporsi a cure sperimentali. Fino a che, l'ultima estate, i due mondi si congiungono e anche Isa farà la sua pallida comparsa nella casa al mare, aiuterà Monica a nutrire una nidiata di micini abbandonati e trascorrerà pochi giorni di pura felicità, un attimo prima che tutto finisca.
Colmo di echi magici di un mondo perduto e incantato, La casa del cedro è una grande storia ecologista, di formazione e amore. Un inno all'infanzia perduta e ai suoi incantesimi. Un romanzo brillante, ambientato in una Sardegna magica e misteriosa.




Prefazione

"Le storie di Monica Pais sono una porta magica che si apre su un mondo in cui uomini e animali si riconoscono per ciò che sono: esseri viventi uniti dalla loro capacità di amare." Michela Murgia

"In Animali come noi c'è una filosofia di vita; c'è anche la Sardegna selvaggia con i suoi profumi e la sua gente, al di là del mare caraibico del golfo di Oristano, e c'è la storia di una bambina cocciuta e inarrestabile, innamorata della natura, modello per tutte le bimbe che sognano una carriera inconsueta." IO Donna

"Storia del cane che non voleva più amare parla di una rinascita, di una resurrezione, ma anche di una vittoria insperata e disperata." Corriere della Sera




Trama

Una grande casa nel cuore di Orosei, sulla costa orientale della Sardegna. Un cortile con un enorme cedro carico di nidi, un pollaio dove giocare, un frantoio abitato dai gatti, una soffitta piena di rondini, una finestra da cui spiare il viavai di gechi e fantasmi nelle notti estive. Questi gli ingredienti delle estati agrodolci che Monica trascorreva «in vacanza forzata» al mare, da bambina. Ultima di tre figli, a sette anni non capiva perché i genitori decidessero di lasciarla dagli zii da giugno a settembre, tanto lontana dalla loro casa di Oristano. Ma poi il posto era bellissimo e incantato e c'era sempre tanto da fare: infastidire il vecchio asino bisbetico, andare al trotto sul fiume con uno dei mansueti cavalli da tiro della fattoria, sfamare nidiate di micini e trascorrere infiniti pomeriggi storditi dal sole, a guardare le lucertole o salvare i topini dalle trappole di zia Gesuina. E c'era il mare da navigare ed esplorare, selvaggio e trasparente, luogo di portentosi incontri: guizzanti delfini, tartarughe palustri intraviste a pelo d'acqua, seppiette combattive e branchi argentei di pescetti. Quel che Monica non sapeva è che il suo abbandono estivo corrispondeva al calvario di Isa, la sorella maggiore amatissima e malata. Mentre lei, piccola «orfana estiva» di madre e padre, viveva tre estati indimenticabili immersa in uno stato di ribellione e perfetta comunione con la Natura, la sua famiglia attraversava un guado doloroso che avrebbe trasformato ogni cosa. Colmo degli echi magici di un mondo perduto e incantato, "La casa del cedro" è una storia ecologista, di formazione e amore.




Autore

Monica Pais, chirurgo veterinario, nel 2003 ha fondato con il marito Paolo la Clinica Duemari di Oristano, dove esercita la sua professione prendendosi cura degli animali di famiglia e dei "rottami": selvatici e randagi, gli "ultimi" del mondo animale. Nel 2016, dopo aver incontrato e salvato la vita del suo cane Palla, Monica ha creato la onlus Effetto Palla. Oggi l'organizzazione è diventata una fitta rete di volontari che opera in Italia e all'estero occupandosi di animali in difficoltà, cercando adozioni, affidi e organizzando staffette.







Altre Informazioni

ISBN:

9788830452312

Condizione: Nuovo
Collana: LA GAJA SCIENZA
Formato: Rilegato
Pagine Arabe: 204






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X