L'ultimo Nemico - Hillary Richard | Libro Elliot 02/2017 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

hillary richard - l'ultimo nemico

L'ULTIMO NEMICO




Disponibilità: solo 1 copia disponibile, compra subito!

Se ordini entro 18 ore e 45 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
13,50 €
NICEPRICE
11,47 €
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Elliot

Pubblicazione: 02/2017





Note Editore

L'ultimo nemico racconta la più grande battaglia aerea della Seconda guerra mondiale attraverso gli occhi di uno dei suoi protagonisti, ma è anche la storia di una presa di coscienza rivolta al cuore e all'intelligenza di tutti gli uomini. Il libro fu pubblicato nel 1942, sette mesi prima della morte di Richard Hillary in un incidente di volo, per diventare immediatamente uno dei classici della letteratura di guerra. Accanto alla sua esperienza di pilota, all'iniziale gusto dell'avventura, ai duelli aerei, l'autore descrive le sofferenze di una nazione sotto attacco, la perdita del suo migliore amico e infine il confronto diretto con la fragilità umana. Il 3 settembre 1940 Hillary viene abbattuto e precipita gravemente ustionato nel Mare del Nord. Durante la lunga e dolorosa degenza diverrà parte del «club delle cavie» del dottor Archibald McIndoe, pioniere della chirurgia plastica.




Prefazione

"Un libro lacerante, di un magnetismo carnale." ROBERTO SAVIANO

"Hillary ci racconta, in velocità e con efficacia, la sorprendente metamorfosi d'un gruppo di ventenni snob, disillusi e viziati, che divennero rapidamente dei disciplinatissimi, spesso eroici combattenti." CORRIERE DELLA SERA




Trama

La più grande battaglia aerea della Seconda guerra mondiale, conosciuta come la "battaglia d'Inghilterra", viene narrata da uno dei suoi protagonisti in questo classico della letteratura di guerra. Accanto alla sua esperienza di pilota, all'iniziale gusto dell'avventura, ai duelli aerei, l'autore descrive le sofferenze di una nazione sotto attacco, la perdita del suo migliore amico e infine il confronto diretto con la fragilità umana. Pubblicato nel 1942, il libro ebbe uno straordinario successo, non soltanto per la storia vissuta in prima persona, ma anche per la qualità della scrittura e la capacità di autoanalisi dell'autore, considerato un esponente esemplare di una generazione condannata dalla Storia.




Autore

RICHARD HILLARY Nacque a Sydney nel 1919, tenente pilota della Royal Air Force, è stato un eroe della Battaglia d'Inghilterra. Studiò al Trinity College di Oxford e, nel 1939, entrò a far parte della RAF. Dopo aver abbattuto molti aerei nemici, venne colpito da un Messerschmitt il 3 settembre dello stesso anno. Gravemente ustionato e caduto in mare, riuscì a uscire dall'abitacolo e a resistere fino all'arrivo di una scialuppa di salvataggio. Nonostante le ferite alle mani, tornò in servizio attivo e morì nel 1943 durante un volo notturno.







Altre Informazioni

ISBN:

9788861929883

Condizione: Nuovo
Collana: MANUBRI
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 185
Traduttore: Magini P.






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X