L'ultima Notte Del Mondo - Lewis Clive S. | Libro Castelvecchi 09/2014 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

lewis clive s. - l'ultima notte del mondo

L'ULTIMA NOTTE DEL MONDO




Disponibilità: Non disponibile o esaurito presso l'editore


PREZZO
16,00 €



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Castelvecchi

Pubblicazione: 09/2014





Note Editore

Clive Staples Lewis, uno dei narratori e pensatori più originali del Novecento, si confronta con i lati oscuri della modernità. Protagonista con Tolkien e Williams del circolo letterario degli Inkling e noto soprattutto per il ciclo fantasy Le cronache di Narnia, Lewis è stato uno dei pochi autori cristiani del XX secolo capaci di denunciare le illusioni ideologiche del mondo moderno. In questa raccolta di articoli e di brevi saggi, è rispecchiato appieno il pensiero dell'autore che affronta temi decisivi della vita umana, come la famiglia e la relazione con l'altro, la vita religiosa, gli scenari apocalittici, e le nuove possibilità di confronto tra il quotidiano e l'assoluto. Lo scrittore irlandese ha anticipato i grandi cambiamenti che hanno colpito la società contemporanea e il mondo religioso. Una raccolta di scritti inediti di uno dei pensatori più originali del Novecento, lontano dal moralismo convenzionale, studioso del mito e interprete del mondo contemporaneo.




Prefazione

«Amare significa essere vulnerabili. Qualunque sia la cosa che vi è cara, il vostro cuore prima o poi avrà a soffrire per causa sua, e magari anche a spezzarsi. Se volete avere la certezza che esso rimanga intatto, non donatelo a nessuno, nemmeno a un animale. Ma in quello scrigno esso cambierà: non si spezzerà; diventerà infrangibile, impenetrabile, irredimibile.» C.S. Lewis «L'amicizia con Lewis mi è assai di conforto: arreca quel costante piacere e quel gran bene che derivano dal contatto con un uomo onesto, coraggioso, e dotato di intelletto: studioso, poeta e filosofo.» J.R.R. Tolkien




Trama

Narratore di genio e pensatore originale, C. S. Lewis è uno scrittore dichiaratamente cristiano, ma di una religiosità senza moralismi e facili consolazioni, alimentata e messa alla prova nel quotidiano confronto con la vita. I nove testi contenuti in questa raccolta sono un perfetto esempio di come la sua riflessione dialogasse con i mutamenti sociali della nostra epoca, e di quanto rigorosa e attuale sia la sua denuncia delle illusioni ideologiche del mondo moderno, a cominciare dagli pseudo-miti dello scientismo e del progresso materiale. Originariamente pubblicati su diversi periodici britannici tra il 1942 e il 1963, e qui per la prima volta tradotti in italiano, i saggi tracciano un percorso che va dalle relazioni con l'altro (Tre categorie umane, Il problema con "X"..., Non abbiamo "diritto alla felicità") alle diverse manifestazioni della fede (Il Grandioso Miracolo, Lavoro e preghiera, Miracoli), fino ad affrontare apertamente le nuove, inquietanti, possibilità di confronto con l'assoluto in una prospettiva apocalittica (Vivere al tempo dell'atomica, Religione e viaggi interspaziali e L'ultima notte del mondo). La fluida prosa di Lewis - limpida nella convinzione che per parlare di ciò che è più importante occorrano parole semplici - riconduce così ogni aspetto del reale a un orizzonte metafisico, riscoprendo una naturale necessità nel pensare e nell'agire religioso.




Autore

Clive Staples Lewis (Belfast, 18989 – Oxford, 1963). Scrittore, filologo e teologo, è l'autore del celebre ciclo fantasy Le cronache di Narnia e uno dei principali esponenti del gruppo degli Inklings, al fianco di J.R.R. Tolkien e Charles Williams. Docente nelle Università di Cambridge e Oxford, si converte al Cristianesimo tra il 1929 e il 1931, e la sua opera narrativa è profondamente legata agli sviluppi della sua riflessione filosofica. Tra le sue opere ricordiamo anche la trilogia composta dai volumi Lontano dal pianeta silenzioso, Perelandra e Quell'orribile forza (Adelphi) e Le lettere di Berlicche (Mondadori) sulla corrispondenza tra un funzionario di Satana e suo nipote, apprendista diavolo custode.







Altre Informazioni

ISBN:

9788868264499

Condizione: Nuovo
Collana: ETCETERA
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 140






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X