L'estate Dell'innocenza - Sanchez Clara | Libro Garzanti 05/2019 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

sanchez clara - l'estate dell'innocenza

L'ESTATE DELL'INNOCENZA




Disponibilità: IMMEDIATA

Se ordini entro 43 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
18,60 €
NICEPRICE
15,81 €
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Garzanti

Pubblicazione: 05/2019





Descrizione

LE COPIE FIRMATE DA CLARA SANCHEZ SONO DISPONIBILI FINO A ESAURIMENTO SCORTE




Note Editore

Ricordi quando eri bambino?
Ricordi quando tutto era possibile?
Finché, in un'estate, ogni cosa è cambiata.

L'estate dell'innocenza è il nuovo libro dell'amata autirce spagnola Clara Sanchez. Un romanzo vero e poetico che racconta il bello di essere bambini, l'età in cui non si è ancora abbastanza grandi da poter decidere in autonomia.




Trama

C'è un'età della vita in cui sono gli altri a scegliere, perché noi non siamo ancora in grado di farlo da soli. È la magia dell'essere bambini, il segreto che si nasconde dietro l'innocenza di quegli anni. Così è per Beatrice durante le vacanze estive dei suoi dieci anni, in compagnia del mare della Costa Brava che brilla di mille puntini all'orizzonte e della sua famiglia un po' fuori dagli schemi: donne tenaci, indipendenti e a volte nevrotiche, che non si sono mai rassegnate al ruolo di mogli e madri. Sua mamma non ha peli sulla lingua ed è in cerca di protezione, più che offrirne. Olga, la zia preferita, colta e sofisticata, è come avvolta in un'aura di luce e la trascina in un mondo fatto di abiti di seta e balli. In loro Beatrice vede la donna che vuole diventare. In loro intravede, senza capirlo appieno, l'equilibrio sottile delle relazioni con gli uomini, fatto di amore e, talvolta, dolore. E mentre suo padre sembra non interessarsi di nulla, ridotto a pura presenza fisica, lo zio Albert le chiede il vero motivo per cui da grande vorrebbe fare la scrittrice, ed è l'unico a dirle che la vita non è come appare: né migliore né peggiore, ma diversa. Beatrice è solo una bambina ma, in quell'estate, qualcosa comincia a cambiare. Una crepa scheggia la sua innocenza portandola lontano dall'infanzia. Il ricordo delle onde e della sabbia sui piedi resterà per sempre nel suo cuore, insieme al sapore di un'età in cui tutto è possibile, ma al contempo si fa strada in lei la consapevolezza che crescere vuol dire cambiare mille volte corpo, voce e volto.







Altre Informazioni

ISBN:

9788811671572

Condizione: Nuovo
Collana: NARRATORI MODERNI
Formato: Rilegato
Pagine Arabe: 163
Traduttore: Budetta E.






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X