home libri books Fumetti ebook dvd top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

serafin matteo - l'altro k2. la tragedia dimenticata del monte api

L'ALTRO K2. LA TRAGEDIA DIMENTICATA DEL MONTE API




Disponibilità: IMMEDIATA

Se ordini entro 22 ore e 22 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
24,90 €
NICEPRICE
23,65 €
SCONTO
5%



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con Carta della cultura giovani e del merito, 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

HOEPLI

Pubblicazione: 10/2023





Trama

Giovedì 15 aprile 1954: dall'aeroporto di Ciampino decolla un nuovissimo DC 6b della Pan American diretto a Nuova Delhi. A bordo, seduti fianco a fianco, due capispedizione, i più celebri esploratori italiani del momento: Ardito Desio diretto al K2 e Piero Ghiglione diretto allo sconosciuto Monte Api, la montagna più alta del Nepal occidentale. Dell'avventura al K2 sappiamo come andò a finire grazie a una puntuale copertura mediatica, mentre sull'Api... mistero. Dei quattro partiti per la cima tornò solo Ghiglione. Un uomo di settantuno anni che avrebbe portato sulle spalle il peso della scomparsa di tre giovani vite. Ma cosa era successo davvero, lassù, a 7132 metri al confine tra Nepal, India e Tibet? Sopravvissero in due: l'anziano capospedizione e lo sherpa Gyaltzen Norbu, tornato cieco e sfinito dopo giorni di lotta tra la vita e la morte. Messa in ombra dal successo della spedizione nazionale sul K2, la storia della più sfortunata tra le spedizioni italiane del dopoguerra fu presto relegata all'oblio, trascurata dalle cronache e addirittura messa in dubbio da alcuni storici dell'alpinismo a causa delle testimonianze contraddittorie dei due sopravvissuti. Quali furono le dinamiche del disastro che costò la vita di tre fra i più brillanti alpinisti italiani del dopoguerra? Quale trappola fece cadere Roberto Bignami nel torrente Chamlia? Che cosa spinse Giorgio Rosenkrantz e Giuseppe Barenghi a partire verso la vetta, contro il parere del capospedizione, senza sherpa, mentre il monsone si avvicinava? Il racconto di un viaggio senza ritorno verso la "montagna dell'ideale", fra le pagine di quell'alpinismo eroico che plasmò la generazione di alpinisti cresciuti durante il Ventennio.










Altre Informazioni

ISBN:

9788820397302

Condizione: Nuovo
Collana: STELLE ALPINE
Pagine Arabe: 147
Pagine Romane: X


Dicono di noi