libri scuola books Fumetti ebook dvd top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

zuffi stefano - il racconto dell'arte italiana. da bernini a canova

IL RACCONTO DELL'ARTE ITALIANA. DA BERNINI A CANOVA




Disponibilità: IMMEDIATA

Se ordini entro 13 ore e 44 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
28,00 €
NICEPRICE
26,60 €
SCONTO
5%



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con Carta della cultura giovani e del merito, 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

HOEPLI

Pubblicazione: 03/2023





Trama

250 anni di arte italiana dal Seicento all'Ottocento raccontati seguendo le vicende di grandi artisti da Bernini a Canaletto, da Bellotto a Canova, fino ad Hayez, ma anche di città come Roma, Firenze, Venezia, Milano, Napoli e altre ancora nel quadro delle trasformazioni storiche - sono i secoli delle dominazioni straniere - che interessano la nostra Penisola.




Prefazione

1610: «Il punto di partenza è la scena che si apre all'indomani della morte di Caravaggio, con l'incrocio e lo scontro tra tendenze e stili in aperta e a tratti anche violenta contrapposizione: il naturalismo dei seguaci di Caravaggio, l'accademismo colto degli emiliani, le esuberanze portate dal giovane Rubens e ben recepite dai primi maestri del pieno Barocco (...) Poi, facendo perno sull'onnipresente Roma, si seguono le strade della storia e delle arti, da Torino a Lecce, da Genova a Napoli, da Firenze a Venezia, da Palermo a Milano. Dal Barocco al Rococò, e poi all'Illuminismo e al Neoclassicismo, sotto l'occhio a volte incantato e a volte fin troppo interessato dei viaggiatori e dei collezionisti del Grand Tour. Si finisce con Canova? Non proprio: la figura di Hayez ci spinge fino al Risorgimento e all'Unità d'Italia, momento storico in cui cade, almeno formalmente, la suddivisione del territorio, la moltiplicazione delle «capitali» regionali (e delle relative zone di influenza), su cui si era di fatto basata la storia dell'arte dei secoli precedenti.»




Autore

Stefano Zuffi, milanese, è uno storico dell'arte indipendente, specializzato in Museologia e Museografia. Si occupa professionalmente di divulgazione culturale, attraverso diversi canali: la pubblicazione di libri in Italia e all'estero (oltre un centinaio, alcuni dei quali tradotti in varie lingue), la curatela di collane editoriali, la collaborazione con rubriche radiofoniche e riviste specializzate in viaggi e cultura, la partecipazione alle attività di associazioni culturali con corsi e conferenze. Organizza e cura mostre di arte antica e moderna in diverse città d'Italia. Tra i suoi libri Apocalisse con figure (Guanda, Milano 2010), Nel segno di Caravaggio (Skira, Milano 2018), Leonardo in primo piano (Mondadori Electa, Milano 2019), Il racconto della pittura italiana da Giotto a Caravaggio (Hoepli, Milano 2020). È membro del comitato scientifico della Pinacoteca di Brera e curatore della Pinacoteca Civica di Ancona.










Altre Informazioni

ISBN:

9788836011315

Condizione: Nuovo
Collana: STORIA DELL'ARTE
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 400
Pagine Romane: XIV


Dicono di noi