Preti In Battaglia Vol. I - Gaspari Paolo | Libro Gaspari 03/2017 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

gaspari paolo - preti in battaglia vol. i

PRETI IN BATTAGLIA VOL. I TRA APOSTOLATO E AMOR DI PATRIA. I CAPPELLANI MILITARI DECORATI 1915-1916




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
29,00 €
NICEPRICE
27,55 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

GASPARI

Pubblicazione: 03/2017





Trama

Già nell'estate-autunno 1915 i cappellani non aspettavano solo l'arrivo dei feriti nei posti di medicazione, ma andavano a confortare e a recuperare i feriti sul campo di battaglia, avvicinandosi sempre più alla linea di fuoco, lì dove serviva il loro soccorso, l'incitamento ai barellieri, l'organizzazione dello sgombero. Molti cappellani escono di notte, o di giorno fidando dell'abito talare o della croce cucita sulla divisa, a recuperare i corpi per dare sepoltura. Ma quella dei feriti che invocano soccorso oltre i reticolati e che muoiono senza nessuno vicino è per molti sacerdoti una cosa insopportabile. Ed escono dalle trincee. Seguono in coda le ondate d'assalto per poter subito raccogliere i feriti, e salvarli, e assistere i morenti, e salvarli. Sono giovani che hanno ancora l'ingenuità della gente semplice. Sono lì, abbandonati nella terra di nessuno, assetati, invocanti la mamma. Ecco allora che i cappellani escono dai ripari e di propria volontà per rispettare un vincolo morale, un'etica basata sul desiderio di non deludere chi si attende qualcosa da te, rischiano la vita spesso solo per tenere la mano ai feriti e tranquillizzarli. Ecco che corrono tra gli scoppi delle granate. Nessuno l'ha loro ordinato. Anzi il loro posto canonico era il posto di medicazione o l'ospedaletto da campo, abbastanza lontano e sicuro. Il loro coraggio è eroismo puro, perché non raccontarlo? Commemorare, in un centenario forse irrimediabilmente fallito dalla noncuranza delle istituzioni preposte alla trasmissione della memoria storica di un popolo che ha pochi motivi di fierezza, significa soprattutto raccontare perché se non si racconta è come se il loro sacrificio non sia esistito.







Altre Informazioni

ISBN:

9788875415174

Condizione: Nuovo
Collana: LA STORIA RACCONTATA E ILLUSTRATA
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 210






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X