I Grandi Fotografi - Hacking Juliet | Libro Einaudi 09/2015 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

hacking juliet - i grandi fotografi

I GRANDI FOTOGRAFI




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
45,00 €
NICEPRICE
42,75 €
SCONTO
5%



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Einaudi

Pubblicazione: 09/2015





Note Editore

Movimenti, sviluppi e innovazioni nella storia della fotografia raccontati attraverso le vite dei suoi piú influenti protagonisti.
Dopo una attenta selezione dei piú rappresentativi fotografi scelti lungo i due secoli di vita dell'arte fotografica, l'autrice ha scritto per ognuno di essi un elegante piccolo saggio dedicato alla loro vita e alla loro produzione artistica, sempre illustrato con alcune delle loro fotografie piú significative. Sono trentotto ritratti brevi e precisi, che danno conto non solo della traiettoria biografica di ognuno, ma che ne defininiscono criticamente l'opera fissandone qualità e importanza storica e artistica. I trentotto fotografi sono: Adams, Álvarez Bravo, Arbus, Atget, Avedon, Bourke-White, Brandt, Brassaï, Claude Cahun, Cameron, Capa, Cartier-Bresson, DeCarava, Carroll, Doisneau, Emerson, Evans, Fenton, Hawarden, Höch, Kertész, Le Gray, Man Ray, Mapplethorpe, Moholy-Nagy, Muybridge, Nadar, Parkinson, Penn, Renger-Patzsch, Rodchenko, Sander, Steichen, Stieglitz, Strand, To¯matsu, Weston, Madame Yevonde.




Prefazione

La vita e l'opera di trentotto fotografi, tra i piú grandi dell'intera storia della fotografia




Trama

"Ridurre circa 180 anni di produzione fotografica (si pensi che il solo Cartier-Bresson produsse di pi? di mezzo milione di negativi in un'unica vita) a meno di quaranta nomi, significa che le biografie presentate qui appartengono a coloro che sono passati alla posterit?. I trentotto artisti rappresentati in queste pagine hanno tutti creato immagini straordinarie servendosi della fotografia. Ma non sono assolutamente i soli grandi fotografi esistenti. Lo scopo di raccontare queste vite ? quello di rammentare al lettore alcuni dei piaceri e dei valori della biografia nel suo rapporto con la storia dell'arte: non solo la sua accessibilit? e il suo interesse, ma anche il suo ruolo di correttivo alla moda attuale delle cronologie (con la loro natura sedicente fattuale). Spero che questi brevi saggi aiutino a controbilanciare l'idea dominante secondo cui la biografia ? anti intellettuale. Anche se l'aforisma classico ars longa, vita brevis continua a essere attuale, ora siamo meno inclini a concepire la vita e l'opera di un artista in opposizione tra loro, e le vediamo entrambe come l'arena in cui si modellano, si forgiano e si creano forme nuove con il loro irresistibile slancio vitale".




Autore

Juliet Hacking dal 2006 dirige il Master in fotografia (storica e contemporanea) del Sotheby's Institute of Art. Precedentemente ha diretto per tre anni il Dipartimento di fotografia di Sotheby's a Londra. Ha insegnato nelle università di Derby e Reading e al Courtauld Institute; ha curato inoltre la mostra «Princes of Victorian Bohemia: Photographs by David Wilkie Wynfield» per la National Portrait Gallery di Londra. Per Thames & Hudson ha curato Photography. The Whole Story (2012).




Note Libraio

"Ridurre circa 180 anni di produzione fotografica (si pensi che il solo Cartier-Bresson produsse di più di mezzo milione di negativi in un'unica vita) a meno di quaranta nomi, significa che le biografie presentate qui appartengono a coloro che sono passati alla posterità. I trentotto artisti rappresentati in queste pagine hanno tutti creato immagini straordinarie servendosi della fotografia. Ma non sono assolutamente i soli grandi fotografi esistenti. Lo scopo di raccontare queste vite è quello di rammentare al lettore alcuni dei piaceri e dei valori della biografia nel suo rapporto con la storia dell'arte: non solo la sua accessibilità e il suo interesse, ma anche il suo ruolo di correttivo alla moda attuale delle cronologie (con la loro natura sedicente fattuale). Spero che questi brevi saggi aiutino a controbilanciare l'idea dominante secondo cui la biografia è anti intellettuale. Anche se l'aforisma classico ars longa, vita brevis continua a essere attuale, ora siamo meno inclini a concepire la vita e l'opera di un artista in opposizione tra loro, e le vediamo entrambe come l'arena in cui si modellano, si forgiano e si creano forme nuove con il loro irresistibile slancio vitale".







Altre Informazioni

ISBN:

9788806227500

Condizione: Nuovo
Collana: SAGGI'
Pagine Arabe: 304
Traduttore: Spinoglio C.






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X