home libri books Fumetti ebook dvd top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

schwartz daniel b. - ghetto. storia di una parola

GHETTO. STORIA DI UNA PAROLA




Disponibilità: IMMEDIATA

Se ordini entro 10 ore e 40 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
25,00 €
NICEPRICE
23,75 €
SCONTO
5%



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con Carta della cultura giovani e del merito, 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

HOEPLI

Pubblicazione: 01/2024





Trama

Un saggio che ripercorre il singolare viaggio del termine carico di implicazioni, dalle sue origini nella Venezia cinquecentesca a oggi, per un'avventura non solo linguistica.

Ghetto è una parola ideologicamente connotata quanto poche altre, le cui origini s'intrecciano con la storia di due città: Venezia, dove indicava il quartiere ebraico obbligatorio istituito nel 1516, e Roma, dove il ghetto si sarebbe dissolto insieme allo Stato pontificio nel 1870. Nell'Ottocento ghetto divenne una metafora ambivalente dell'ebraismo "premoderno", per poi designare realtà tanto diverse quanto le enclave affollate di migranti ebrei nelle metropoli moderne e i centri di raccolta e di segregazione dell'Europa orientale occupata dai nazisti. Oltre Atlantico, si radicò nel definire le comunità del Lower East Side newyorchese e del Near West Side di Chicago, per passare poi a indicare l'ambiente di vita della comunità afroamericana.

Nel guidare il lettore in questa odissea tra le due sponde dell'oceano, Daniel B. Schwartz mostra l'intreccio tra la storia dei ghetti e il confronto polemico sul significato di una parola.

Con prefazione di Adriano Prosperi.










Altre Informazioni

ISBN:

9788836010271

Condizione: Nuovo
Collana: SAGGI
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 265
Pagine Romane: XVIII
Traduttore: Notaristefano M.; D'Ortona P.


Dicono di noi