Ferrovie Nel Piemonte Preunitario - Guderzo Giulio | Libro Hoepli 01/2018 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro
ARGOMENTO:  LIBRI > HOBBY E MOTORI > TRASPORTI > TRENI

guderzo giulio - ferrovie nel piemonte preunitario

FERROVIE NEL PIEMONTE PREUNITARIO


5 stelle su 5 2 recensioni presenti


Disponibilità: solo 4 copie disponibili, affrettati!

PREZZO
49,90 €
NICEPRICE
47,40 €
SCONTO
5%



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

HOEPLI

Pubblicazione: 01/2018





Trama

Nella cornice dell'Europa della rivoluzione industriale si iscrive la storia della diffusione della ferrovia in Piemonte con le sue ripercussioni nel resto della Penisola. Una vicenda di innovazione tecnica e sociale ricostruita nelle sue diverse fasi, dal dibattito fra politici, tecnici e amministratori, al lavoro sul terreno di ingegneri, imprenditori, operai, alla successiva gestione in tempi segnati da guerre lontane e vicine. L'album di immagini che accompagna il testo aiuta a comprendere come in un piccolo Paese, segnato da aspri ostacoli naturali, si poterono concepire e realizzare sogni altrove ritenuti impossibili.
'Strada ferrata' è sinonimo, nell'Ottocento, di 'modernizzazione'. Difficile prescinderne, volendo intendere la portata innovativa della politica non solo di Cavour ma pure di chi l'ha preceduto al governo del Piemonte. La bibliografia, povera in materia sino alla metà del Novecento, si è poi venuta infoltendo, con contributi che questo nuovo testo riprende e arricchisce, volendo offrire al lettore una visione organica della vicenda.
Sicché, pur centrato sul Regno sardo, il volume non manca di offrire ampie panoramiche sul resto d'Italia, prima e dopo la fortunosa conquista dell'Unità. Politici, amministratori, ingegneri, imprenditori di diversa caratura, non solo 'nazionali', e con loro operai a varia qualifica, animano una scena resa anche più drammatica dalle guerre che l'attraversano.
Le immagini della seconda parte del volume, solo in parte note da pubblicazioni 'tecniche' o divulgative, sono presentate in modo sistematico, agevolando una più diretta comprensione dell'impatto della 'strada ferrata' sulla quotidianità dei 'piemontesi' dell'epoca.
Le note abbondanti, un ricco capitolo statistico, indici accurati dei nomi di persone e luoghi rendono infine il volume di agevole lettura tanto per un pubblico ampio quanto per gli specialisti.




Autore

Giulio Guderzo, decano degli storici ferroviari italiani, corona con questo volume una lunga attività di ricerca sul campo. Pubblica nel 1961 il volume su Vie e mezzi di comunicazione in Piemonte dal 1831 al 1861, cui seguono, nel '71, il saggio su Ferrovie e imprenditorialità nel Piemonte di Sebastiano Grandis, nel '73 il volume su Finanza e politica in Piemonte alle soglie del decennio cavouriano, tra l'88, il'90 e il '94 i tre testi su 'Ferrovieri' inglesi nel Piemonte di Carlo Alberto; Pietro Paleocapa e la politica ferroviaria del Piemonte sabaudo; Politiche economiche e infrastrutture tra rivoluzione e riforme in Italia dal 1831 al 1846. Nel volume Compagni di viaggio, del 2007, riunisce infine i 'ritratti' di alcuni tra i maggiori protagonisti della ferroviarizzazione subalpina. Libero docente di Storia del Risorgimento nel 1963, cattedratico dal '76, ha coltivato anche altri interessi di ricerca, relativi sia alla storia contemporanea sia alla storia locale, fondando e dirigendo gli innovativi "Annali di Storia Pavese" e pubblicando nel 2002 e nel 2011 i volumi L'altra guerra. Neofascisti, tedeschi, partigiani, popolo in una provincia padana. Pavia 1943-1945 e Amore di Pavia.







i libri che interessano a chi ha i tuoi gusti





Altre Informazioni

ISBN:

9788820388065

Condizione: Nuovo
Collana: SAGGISTICA
Pagine Arabe: 477





I vostri commenti al Libro

2 recensioni presenti.

03/01/2019 Di stefano_giovannone
5 stelle su 5

un libro storico interessante per chi vuole conoscere la storia ferroviaria del Piemonte e non solo



24/12/2018 Di daniele.cacozza
5 stelle su 5

molto bene, bel libro, ben confezionato.







Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X