home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

mauro ezio - l'anno del ferro e del fuoco

L'ANNO DEL FERRO E DEL FUOCO

CRONACHE DI UNA RIVOLUZIONE




Disponibilità: IMMEDIATA

Se ordini entro 5 ore e 39 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express


PREZZO
€ 18,00
NICEPRICE
€ 15,30
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre € 29,00.


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore: Feltrinelli
Pubblicazione: 10/2017





Note Editore

L'anno del ferro e del fuoco è un libro di Ezio Mauro che racconta, attraverso un reportage, il tramonto degli zar e la rivoluzione di Lenin. A cento anni dalla Rivoluzione russa, l'autore descrive la rabbia e la paura di un paese stremato dalla guerra e colpito dalla carestia e lo fa descrivendo i luoghi protagonisti di questa svolta: le strade, i caffè, i palazzi diventano la mappa della storia.




Trama

"Di notte, cent'anni dopo, tutto sembra com'era, in questa composizione intatta di storia e di luce, di marmi e di fato, di ghiaccio e di memoria. Cammino da un ponte all'altro fino al canale Prja?ka cercando una finestra. Al numero 57 di via Dekabristov, dove il poeta Aleksandr Blok passava ore al buio, in quelle notti, guardando il 'freddo violetto' di Pietrogrado e, oltre la finestra, 'la Russia che vola chissà dove, nell'abisso azzurro-blu dei tempi'." A cento anni dalla Rivoluzione russa, Ezio Mauro ritorna nei luoghi dell'insurrezione popolare che ha invertito la direzione della storia. Di San Pietroburgo esplora i palazzi principeschi e gli angoli più tetri, sulle orme dei fatti, delle storie proibite e degli arcani che hanno scandito il corso di un anno grandioso e terribile. E la scoperta della città si trasforma via via nel racconto delle vicende di cui è stata teatro. Nella reggia di Tsarskoe Selo Rasputin, il monaco nero, ha stregato lo zar Nikolaj ii e tutta la sua Corte. L'aristocrazia che per secoli ha governato i territori sterminati della Grande Madre Russia precipita verso il suo rovinoso declino. Le strade diventano irrequiete e tumultuose. Lenin e Trotzkij tornano dall'esilio, i bolscevichi si organizzano. Di lì a poco, il treno della storia travolgerà tutti. Ezio Mauro attraversa la rabbia, la paura e la tragedia di una popolazione stremata dalla guerra e dalla carestia. Rimette in scena il furore che ha afferrato l'anima di una città e la storia di un Paese, cambiando per sempre il loro destino. Con la penna del grande inviato, crea un cortocircuito tra passato e presente che rievoca nei luoghi della Rivoluzione la stessa atmosfera di sofferenza, di lotta e di speranza nel cambiamento che l'ha ispirata e accesa, sfociando poi nel Terrore. "Tutto quel che è accaduto dopo comincia qui. Anche se sembrava un inizio, ed era la fine del mondo."




Consigliati dai Librai

CUORE DI STATO
LA REPUBBLICA TRADITA
LA MIA VITA, I MIEI DISCORSI
PASOLINI. UN OMICIDIO POLITICO
NELLA TERRA DI NESSUNO




Altre Informazioni

ISBN: 9788807070464
Collana: FUOCHI
Formato: Libro rilegato
Pagine Arabe: 245






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X