Chirurgia Plastica - Scuderi Nicolò-Rubino Corrado | Libro Piccin-Nuova Libraria 01/2004 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

scuderi nicolò-rubino corrado - chirurgia plastica

CHIRURGIA PLASTICA 2A EDIZIONE




Disponibilità: Non disponibile o esaurito presso l'editore


PREZZO
40,00 €



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Pubblicazione: 01/2004





Note Editore

Presentazione della seconda edizione

Sono particolarmente lieto di scrivere la presentazione della seconda edizione del testo Chirurgia Plastica dei Professori Nicolò Scuderi e Corrado Rubino, che segue alla prima del 1985.
In questo ultimo ventennio, la chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica ha consolidato ulteriormente la sua dimensione di disciplina, svolgendo in senso culturale e innovativo un ruolo centrale di una specialità aggiornata e continua attraverso l’approfondimento sul piano biologico ed operativo.
La chirurgia plastica trova ormai largo consenso presso la società civile grazie anche ai mass media, a patto che venga praticata con competenza e con il supporto dell’aggiornamento permanente sulle tecniche più avanzate, meno invasive, spesso in un contesto di patologie che richiedono competenze interdisciplinari. Pertanto in un momento di forte rilancio, con importanti riflessi in campo accademico e sul piano culturale, appare utilissimo questo aggiornamento dedicato a quanti vogliono accostarsi a questa disciplina.
Il testo, completamente rinnovato e adeguato alle conoscenze moderne, è opportunamente diviso in due parti.
La prima tratta i capitoli riguardanti il complesso processo biologico della cicatrizzazione in condizioni normali e patologiche, approfondendo tutte le cause che lo favoriscono o che lo ritardano e di conseguenza le misure terapeutiche e più adeguate. A questo proposito, le possibilità moderne sui nuovi materiali o sui farmaci proposti ai fini della ottimizzazione dei risultati e dei tempi di guarigione sono molteplici assieme ai materiali moderni di sutura, che sono stati approfonditi in modo particolare, ampiamente disponibili e ben tollerati biologicamente.
In questo contesto non potevano essere tralasciati gli innesti di tessuto ed i lembi, utilizzati nelle varie esigenze ricostruttive, mentre il capitolo innovativo, che si è sviluppato ampiamente, delle tecniche microchirurgiche ha determinato un vero e proprio avanzamento, grazie all’utilizzo di lembi microvascolari nelle varie esigenze ricostruttive ed alla microchirurgia dei nervi e dei vasi ampiamente utilizzati nei reimpianti di arto.
Sicuramente anche gli espansori consentono ancora successi terapeutici ottimali non ottenibili, comunque, con altre pratiche chirurgiche.
In questi anni la ricerca ha approfondito anche lo studio sulla tolleranza dei biomateriali, che hanno trovato impiego, oltre che in chirurgia plastica, anche in altri settori specialistici, soprattutto nel trattamento delle ulcere, un capitolo in continua evoluzione che impegna i medici e gli studiosi di ingegneria, chimica, fisica e biologia.
La seconda parte di questo testo approfondisce i capitoli degli inestetismi e le patologie più caratterizzanti, le tecniche chirurgiche più moderne utilizzate ed altri capitoli, tra cui le malformazioni, le ustioni, i tumori della cute e dei tessuti molli, in questi ultimi sottolineando l’importanza della diagnosi precoce e della stadiazione ai fini prognostici.
Un capitolo che da qualche anno preoccupa, per gli indici statistici crescenti, riguarda i gravi traumatismi dell’estremo cefalico e degli arti, spesso da incidenti della strada o sul lavoro, nei quali i giovani pagano un alto tributo di mortalità e di invalidità per gli esiti gravi, funzionali ed estetici, annullando talora ogni aspettativa di vita attiva e relazionale.
Menzione particolare viene rivolta alla chirurgia estetica che oggi poggia su principi e tecniche evolute ai fini di risultati funzionali, ed estetici più rispondenti ai canoni della bellezza.
In questi ultimi anni la chirurgia plastica estetica ha affrontato il qualificante capitolo della chirurgia estetica del viso o dei suoi componenti, del seno e anche delle problematiche ricostruttive post-mastectomia, patologie che oggi, grazie alle tecniche moderne, consentono di ottenere risultati esteticamente ottimali.
Ritengo che, allorché una specialità chirurgica consente al paziente la ripresa di una vita normale, sotto il profilo anatomico e psicologico, si può affermare che questa chirurgia non è solo una tecnica perché contribuisce all’inserimento appieno nella vita di relazione e alla gratificazione psicologica del soggetto.
Sicuramente in taluni casi le esigenze chirurgiche interdisciplinari necessitano competenze professionali particolari per ottenere risultati di gran lunga superiori rispetto al passato, infatti proprio la chirurgia moderna della faccia o delle sue strutture consente risultati un tempo non prevedibili.
In conclusione, questa nuova edizione del testo di Chirurgia plastica del Prof. Nicolò Scuderi, illustre e mio caro allievo, e dei suoi collaboratori, nella quale è stata profusa l’esperienza maturata in tanti anni, meriti una menzione particolare perché condensa nelle quattrocento pagine, ottimamente illustrate, la rassegna aggiornata e completa dei capitoli più caratterizzanti della chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica, e per questo auguro un rinnovato successo.
All’Editore Dr. Piccin, che ha creduto in questo progetto e ha rinnovato il testo con questa apprezzata veste editoriale, rivolgo i miei più vivi complimenti.

Giugno 2004Giovanni Micali


Volume riccamente illustrato a colori di complessive 404 pagine




Sommario

parte i. generalità - Definizione e limiti della chirurgia plastica - Cute - Cicatrizzazione - Medicazioni - Suture - Tecniche di base - Innesti - Lembi -Altre tecniche di base - Microchirurgia - L'espansione tissutale - Tecniche particolari - Impianti - Ingegneria tessutale - parte ii. patologia specialistica e distrettuale - Patologia malformativa - Patologia malformativa dell'estremo cefalico - Malformazioni della mano - Malformazioni dei genitali esterni - Patologia traumatica - Patologia da cause meccaniche (ferite) - Patologia da agenti fisici - Ustioni - Congelamenti - Folgorazioni - Radiodermiti - Patologia da agenti chimici - Lo stravaso di antiblastici - Patologia neoplastica - Tumori epiteliali e lesioni simil-tumorali - Lesioni e condizioni precancerose - Tumori e lesioni del sistema malanogenico - Tumori dei tessuti molli - Chirurgia platica estetica - Problemi estetici - Difetti estetici congeniti - Difetti estetici acquisiti - Traumatologia dell'estremo cefalico - Parete addominale - Patologia specialistica della mammella - Traumi e patologia acquisita degli arti - Mano - La traumatologia degli arti inferiori - Piaghe da decubito - Ulcere cutanee - Traumi e patologia acquisita dei genitali esterni







Altre Informazioni

ISBN:

9788829917105

Condizione: Nuovo
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 404






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X