Arte Di Regime - Giusti Maria Adriana | Libro Giunti Editore 11/2014 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

giusti maria adriana - arte di regime

ARTE DI REGIME




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
49,00 €
NICEPRICE
46,55 €
SCONTO
5%



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Pubblicazione: 11/2014





Trama

Il Novecento è stato percorso dalle più tragiche guerre della storia dell'umanità. In particolare, il ventennio intercorso fra le due guerre mondiali ha vissuto crudeli dittature: fascismo, nazismo, stalinismo. L'oppressione tirannica esercitata dal potere ha contribuito a trasformare l'arte dell'epoca in uno strumento di glorificazione personale e di persuasione dei popoli sottomessi. Questo libro ripercorre quel tragico periodo con una eccezionale documentazione visiva, accompagnata da testi che permettono di comprendere ogni aspetto dell'arte sviluppatasi nei tre paesi protagonisti di quelle dittature: l'Italia di Mussolini, la Germania di Hitler e l'Unione Sovietica di Stalin. È appunto in questi paesi che si sviluppano le più raffinate e allo stesso tempo violente tecniche di asservimento delle arti e dell'architettura agli interessi e ai fini dei dittatori e del loro culto della personalità. Ciascun paese mostra modi specifici di gestire la propaganda. Tutti si servono di campagne propagandistiche di massa mai viste prima. Ma se l'arte, come già accaduto nel passato, è elemento di apporto fondamentale alla politica e all'immagine del potere, stavolta i regimi dittatoriali possono avvalersi di nuovi e inediti mezzi artistici: non solo pittura, architettura, scultura, ma anche fotografia e cinema.




Note Libraio

Un volume che affronta con un'ampia documentazione visiva il tema del rapporto tra i regimi dittatoriali di Mussolini, Hitler e Stalin e l'arte. La macchina propagandistica strutturata nella Germania nazista, nell'Italia fascista e nell'Unione Sovietica coinvolge ogni aspetto della comunicazione artistica: dalla grafica e dal manifesto, alla pittura e alla scultura, al cinema e soprattutto all'architettura e al progetto urbano. Molti sono i temi iconografici comuni alle dittature: ali nei cieli e prue che fendono i mari sono temi pervasivi che rappresentano la competizione delle flotte aeree e navali; ma anche la poetica della velocità, la tensione transnazionale, l'elogio del lavoro, del corpo, dell'attività fisica, culto della personalità del capo. Temi che attraversano la pittura, l'architettura, la grafica del fascismo, del nazismo, dello stalinismo.







Altre Informazioni

ISBN:

9788809797284

Condizione: Nuovo
Collana: Giunti Editore
Formato: Libro rilegato
Pagine Arabe: 255






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X