Alcibiade Secondo - Platone | Libro Bompiani 11/2015 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro
ARGOMENTO:  LIBRI > FILOSOFIA > TESTI E STUDI

platone - alcibiade secondo

ALCIBIADE SECONDO SULLA PREGHIERA




Disponibilità: solo 1 copia disponibile, compra subito!

Se ordini entro 10 ore e 45 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
12,00 €
NICEPRICE
11,40 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Bompiani

Pubblicazione: 11/2015





Note Editore

Proprio perché si tratta di uno dei dialoghi socratici più difficili da intendere e da valutare, l'autenticità dell'Alcibiade secondo è messa in dubbio anche da Reale, che lo considera composto al tempo dei primi dialoghi di Platone. A ogni modo, i pensieri espressi in relazione al tema centrale del dialogo – la preghiera, che va rivolta agli dèi col cuore, non con lo sfarzo di riti appariscenti – sono perfettamente congruenti con le testimonianze di Senofonte sulla concezione socratica del pregare. Nel Saggio Introduttivo, Reale appronta un perspicuo e fecondo parallelo tra questa concezione e l'epilogo del Fedro, in cui è contenuta la più bella preghiera mai scritta da un pagano.




Autore

PLATONE nasce nel 427 a.C. da una famiglia aristocratica, Apollodoro ne fissa la data nella sua Cronologia. Vive in un'Atene ormai lontana dalla sua egemonia politica e culturale. In gioventù si dedica alla poesia ma l'avvicinamento alla filosofia segna una svolta, inducendolo a distruggere le opere precedenti. Discepolo di Socrate, lo pone al centro dei suoi Dialoghi socratici dove presenta a tutto tondo l'insegnamento del maestro. Nel 399 va a Megara e, dieci anni dopo, soggiorna in Italia meridionale e in Sicilia. Nel 387 fonda l'Accademia che prende nome dal parco detto di Accademo, un centro di studi filosofici. Nel 367 a Siracusa diventa pedagogo del sovrano Dionigi II, e vi torna per l'ultima volta nel 361. Muore ad Atene nel 347 a.C. durante la guerra della città contro Filippo il Macedone.







Altre Informazioni

ISBN:

9788845280573

Condizione: Nuovo
Collana: TESTI A FRONTE
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 190






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X