Agenti Dell'impero - Malcom Noel | Libro Hoepli 11/2016 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

malcom noel - agenti dell'impero

AGENTI DELL'IMPERO CAVALIERI, CORSARI, GESUITI E SPIE NEL MEDITERRANEO DEL CINQUECENTO




Disponibilità: solo 3 copie disponibili, affrettati!

Se ordini entro 18 ore e 49 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
39,90 €
NICEPRICE
33,91 €
SCONTO
15%



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

HOEPLI

Pubblicazione: 11/2016





Descrizione

Nato dalla penna di Noel Malcom, un giornalista politico, storico e accademico britannico, Agenti dell’Impero nasce come un romanzo che indaga e racconta un Cinquecento in cui il Mediterraneo era animato da cavalieri, corsari, gesuiti e spie. Con una capacità narrativa particolareggiata e affascinante, Agenti dell’Impero è un vero capolavoro dell’arte della narrazione, un romanzo, che riesce a garantire tra le sue pagine una puntuale ricostruzione dei rapporti che esistevano tra il mondo cristiano e il mondo ottomano.

Nell’Europa Occidentale, nella seconda metà del Cinquecento, la maggior parte degli stati cristiani lottava per difendersi alacremente contro l’impero dei sultani ottomani, una vera superpotenza musulmana. Il conflitto in atto era particolarmente violento, caratterizzato da efferate guerre e affidato alle azioni dei corsari. Tuttavia, tra le due fazioni, vi era, talvolta, anche la ricerca di un confronto e di uno scambio pacifico.

Agenti dell’Impero racconta il destino di una famiglia veneto-albanese e delle vicende che si snodano sullo sfondo del Mediterraneo e dell'entroterra europeo. I principali protagonisti del romanzo sono un arcivescovo dei Balcani, il capitano dell’ammiraglia pontificia a Lepanto e un dragomanno presso l’ambasciata veneziana a Istanbul. La storia si concentra sui rapporti tra Venezia, Roma e l’Impero Ottomano e lo fa attraverso la storia dei tre protagonisti, coinvolti in una fitta trama che intreccia spionaggio e diplomazia con il commercio di granaglie, la tratta degli schiavi e la ribellione anti-ottomana. Il romanzo si concentra, inoltre, sulle contraddittorie strategie delle potenze cristiane e sui piani altamente ambiziosi di sultani e visir.

Insomma, Malcom, autore di altri capolavori come la Storia della Bosnia e la Storia del Kosovo, affronta in modo ampio e diffuso tutte le tematiche relative a un periodo determinante nella storia del Mediterraneo e dell’Europa.





Prefazione

«Agenti dell'Impero non è soltanto un'opera impeccabile e originale, ma è anche un libro di piacevolissima lettura su un momento critico della storia dell'Europa occidentale e orientale, e sui rapporti tra cristianesimo e Islam.» David Abulafia, Times Literary Supplement

«Storie scritte non dalla prospettiva di metropoli come Roma, Siviglia o Londra, ma dal punto di vista dell'Albania e della costa adriatica […]. Di quella cioè che è la frontiera dimenticata, dove Oriente e Occidente, musulmani e cristiani, italiani e turchi si incontrarono e si scontrarono, talvolta si fecero guerra, ma spesso cercarono insieme una soluzione pacifica.» Jerry Brotton, Daily Telegraph

«È impossibile leggere il racconto di Malcolm senza coglierne le risonanze nell'attualità. Ogni mattina, ci svegliamo con storie di nuovi orrori e nuovi eroi che arrivano dal Mediterraneo. Resta ancora una zona di contatto e conflitto, una regione che sfida e definisce le nostre idee di Europa, Asia, Africa e del mondo che ci sta in mezzo.» John Gallagher, The Guardian




Trama

Nella seconda metà del Cinquecento, la maggior parte degli stati cristiani dell'Europa occidentale era sulla difensiva, arroccata contro la superpotenza musulmana: l'impero dei sultani ottomani. Era in atto un violento conflitto, che si traduceva nelle azioni lampo dei corsari e nelle guerre su più larga scala, ma esistevano anche molte forme di interazione pacifica a cavallo dei confini fluidi tra i due blocchi di potere. Agenti dell'Impero descrive i destini di una famiglia veneto-albanese, i cui membri erano fino a oggi pressoché ignoti, sullo sfondo del Mediterraneo e del suo entroterra europeo. Tra loro ci sono un arcivescovo dei Balcani, il capitano dell'ammiraglia pontificia a Lepanto, l'eminenza grigia dietro al trono nella provincia ottomana di Moldavia e un dragomanno presso l'ambasciata veneziana a Istanbul.
Attraverso le biografie di tre generazioni di avventurieri, Noel Malcolm getta una luce davvero inattesa sui rapporti tra Venezia, Roma e l'Impero Ottomano, affrontando temi come lo spionaggio, la diplomazia, il commercio di granaglie, la tratta degli schiavi e le rivolte antiottomane. Descrive le strategie contraddittorie delle potenze cristiane e i piani piuttosto ambiziosi di sultani e visir. Poche opere dopo il classico volume di Fernand Braudel sul Mediterraneo del XVI secolo hanno affrontato tematiche così ampie su questo periodo fondamentale della storia del Mediterraneo e dell'Europa.
Agenti dell'Impero è un capolavoro di arte della narrazione, un libro che si dipana con le affascinanti movenze di un romanzo e che, senza mai scostarsi dalla centralità delle fonti, offre una rigorosa ricostruzione dei rapporti di forza e delle relazioni tra mondo cristiano e ottomano.




Autore

Noel Malcom, senior research fellow presso l'All Souls College di Oxford e membro della British Academy, ha scritto la Storia della Bosnia (1994) e la Storia del Kosovo (1999). È direttore responsabile della Clarendon Edition di Thomas Hobbes, di cui ha curato l'apprezzatissima Correspondence (1994) e l'edizione critica del Leviathan (2012). È stato anche giornalista di politica estera per «The Spectator». Nel 2014 la regina Elisabetta lo ha nominato cavaliere per i suoi meriti nella ricerca scientifi ca, nel giornalismo e per i contributi alla storia d'Europa.







Altre Informazioni

ISBN:

9788820375492

Condizione: Nuovo
Collana: SAGGISTICA
Formato: Rilegato
Pagine Arabe: 580
Pagine Romane: XXX
Traduttore: Pizzone A. M.






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X