Una Nave Di Carta - Spencer Scott | Libro Sellerio 02/2019 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

spencer scott - una nave di carta

UNA NAVE DI CARTA




Disponibilità: solo 1 copia disponibile, compra subito!

Se ordini entro 8 ore e 27 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
17,00 €
NICEPRICE
16,15 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


ALTRI FORMATI

Disponibile anche in formato eBook al prezzo di 10,99 €





Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Sellerio

Pubblicazione: 02/2019





Trama

Sono gli anni del processo a O.J. Simpson, e gli Stati Uniti sembrano dividersi lungo una frontiera di classe, di razza, di genere. Daniel Emerson è un avvocato bianco di New York non ancora quarantenne, tornato a vivere nella sua città natale lungo il fiume Hudson. Accanto a lui, la fidanzata Kate è una scrittrice che fatica nella stesura del secondo romanzo, distratta dalle vicende del campione di football accusato dell'omicidio di due donne. Daniel accudisce Ruby, la figlia di lei, e sembra perfettamente inserito nella comunità, finalmente appagato dalla vita di famiglia alla quale aveva sempre aspirato. Ma un incontro scuote quella perfezione, e la rende più torbida e drammatica. Iris Davenport è una donna nera che frequenta un dottorato in un college della zona, il marito è consulente finanziario a New York e rientra solo nei fine settimana, il figlio è compagno di giochi di Ruby. Iris è per Daniel l'incarnazione di un sogno, sentimentale ed erotico, e diventa presto un'ossessione. La segue in macchina, studia i suoi orari, spesso la nomina quando parla con Kate, ma non crede che le sue fantasie avranno un seguito. Poi il caso, o forse l'implacabile meccanica del desiderio, accelera gli eventi, e provoca una lacerazione capace di disgregare un ordine familiare e sociale la cui solidità si rivelerà quanto mai effimera.




Recensione Libraio

“Cosa succede se Dio non è amore? E se l’amore non è Dio? Cosa succede se tutte quelle emozioni che chiamiamo amore coincidono in realtà con il peggio di noi stessi?”
Una nave di carta è un romanzo sul potere distruttivo dell’amore: una forza ossessiva più che un sentimento, che abbatte le barriere ma anche i ruoli, annulla le convenzioni ma anche le identità, creando dei ponti che si trasformano in muri invalicabili, e rendendo lecito tutto, violenze del cuore e della pelle. L’amore può sopravvivere alla paura e alla sopraffazione, ma ne diventa anche la più grande e subdola giustificazione.
In un’America affascinata morbosamente dal processo O.J Simpson, gli animi si dividono, e il razzismo ha la meglio su qualsiasi dato di fatto, fa perdere il senso dell’obiettività e del buon senso. O.J Simpson è colpevole perché nero, O.J Simpson è perseguitato perché nero. E’ un’America ancora molto conflittuale, quella in cui l’avvocato bianco Daniel lascia New York, aggredito per non essere riuscito a far assolvere il suo cliente di colore. Spaventato, torna al suo paese natale, poco lontano da New York, con la sua compagna Kate, scrittrice impantanata e giornalista sprezzante, e la figlia di lei Ruby.
La paura di Daniel, che associa i neri all’attacco subito, è però nutrita da attrazione per il mondo afroamericano, la sua musica, le sue donne. Iris è nera, è bella, di una bellezza inconsapevole e impacciata, è madre di Nelson, amico di Ruby. Iris è la visione di una purezza da proteggere, di una fragilità che è agli occhi di Daniel ogni giorno più sensuale. Gli incontri con lei di fronte alla scuola dei figli scatenano forze attrattive che sono istintuali, e coraggiose, ma anche devastanti per gli equilibri. Iris è sposata con Hampton, un nero di successo, rigido e narcisista, severo e soffocante.
La tempesta non solo metaforica che si scatena sulle vite di Daniel e Iris porta a mettere in discussione qualsiasi progettualità, qualsiasi serenità domestica, a pensare che tutto può essere mandato al diavolo, solo per poter realizzare i desideri che ci si vergogna di ammettere. Il pericolo più subdolo è dentro quella tentazione, “Il mondo può farti a pezzi, con la sua bellezza.”
Questo è un romanzo magistrale, che vibra di emozione in ogni pagina, è moderno e universale, e parla di amore vero, dissoluto, possessivo e geloso. Un amore che è insieme un bisogno assillante e un naufragio senza speranza. Una nave di carta di Scott Spencer è un libro da inserire nella categoria “immensi”.

On a ship that's made of paper,
Oh yeah, I will sail the seven seas.
Fight a shark with a toothpick,
Crawled home to you on my knees.
Muddy Waters


Recensione di Francesca Cingoli






Altre Informazioni

ISBN:

9788838937996

Condizione: Nuovo
Collana: IL CONTESTO
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 487
Traduttore: Briasco L.






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X