«Omo Sanza Lettere». Leonardo. Pensieri. Frammenti - D'uggento Maria Rosaria | Libro Edizioni Del Faro 01/2019 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

d'uggento maria rosaria - «omo sanza lettere». leonardo. pensieri. frammenti

«Omo sanza lettere». Leonardo. Pensieri. Frammenti




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
17,50 €
NICEPRICE
16,62 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Pubblicazione: 01/2019
Edizione:





Trama

"Accostarsi al "Genio universale" richiede una buona dose di coraggio e ancor più di incoscienza. L'ho fatto con intenzione divulgativa affinché il patrimonio conoscitivo, valoriale, estetico, tecnico-scientifico che questo grande ci ha lasciato non finisca per essere (patrimonio) solo di un pubblico "ristretto". Perché, in realtà, Leonardo intende rivolgersi a tutti, e ha massimamente in odio lo "snobismo culturale", quello dei tanti "trombetti"- come lui li definisce, di ieri come di oggi. Ho cercato di pescare nel "Mare magnum" dei suoi appunti quelli che gli si possono attribuire con certezza. Da questi sono sempre partita per poi commentarli. Ho indagato aspetti meno noti del suo pensiero filosofico perché Leonardo fu filosofo, anche se eclettico e poco sistematico, e non si capisce perché non compaia nella maggior parte dei manuali di filosofia. Filosofo della scienza fu Leonardo e, a dispetto di quanto alcuni epistemologi sostengono, precorritore - se non addirittura iniziatore - della Scienza moderna. Ho indagato, senza mai venir meno a una rigorosa analisi documentaria, la "questione" della madre del Genio, Caterina. E' della madre di Leonardo il sorriso che aleggia sulle labbra del suo capolavoro, La Gioconda? Come per primo Freud suggerisce? E chi era veramente Caterina (o Catharina)? La povera contadinella sedicenne orfana, di Vinci, ingravidata dal notaio Ser Piero, affascinante ventiquattrenne che stava per sposare Albiera - a sua volta figlia di un notaio - o una schiava araba? O ancora una schiava sì, ma cinese? E chi era davvero Salaì, ovvero Gian Giacomo Caprotti, ribattezzato da Leonardo "Salaì", vale a dire piccolo diavolo?"







i libri che interessano a chi ha i tuoi gusti





Altre Informazioni

ISBN:

9788855120340

Condizione: Nuovo
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 238






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X