Milano Di Secolo In Secolo. Storia Cronaca Leggenda - De Fraja Frangipane E. | Libro Ledizioni 04/2019 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

de fraja frangipane e. - milano di secolo in secolo. storia cronaca leggenda

MILANO DI SECOLO IN SECOLO. STORIA CRONACA LEGGENDA




Disponibilità: solo 2 copie disponibili, compra subito!

Se ordini entro 8 ore e 6 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
35,00 €
NICEPRICE
29,75 €
SCONTO
15%



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Ledizioni

Pubblicazione: 04/2019





Trama

L'origine della città di Milano si perde nella notte dei tempi ed ascende a quei remoti secoli dai quali non è trapassato segno alcuno. Occorre risalite alla prima età del ferro per aver notizia della formazione di un importante gruppo di popoli storici tra cui i Celti ad Occidente e gli Insubri al Nord, in un vasto territorio che avrebbe avuto Mediolanum come capitale. Dai rapidi cenni storici di quelle epoche lontane, si passa ad approfondire le vicende dell'Impero romano, con il collasso di quest'ultimo. L'autore narra delle affascinanti (e spesso inquietanti) vicende di Piazza Vetra, e si sofferma sulle varie Leggende di martiri e santi legati al territorio milanese (Bernardo, Guglielma la Boema e molti altri). Non mancano richiami alle cruente epurazioni dell'Inquisizione, tra roghi degli inquisiti e forche dei condannati. Gli eventi storici proseguono con i Visconti che, nel 1386, fecero partire la costruzione di una delle più belle chiese d'Italia: Il Duomo di Milano. Dopo i Visconti, l'onore e l'onere dell'imponente costruzione passò agli Sforza; è grazie a loro che nel 1456 nacque anche l'Ospedale Maggiore, la Cà Granda. Tra le opere architettoniche che rendono grande la città di Milano - come il Castello, la Galleria e i vari Teatri sorti in città - anche il Palazzo Marino, il cui ideatore e proprietario fu il Duca Tomaso Marino, che conobbe grande potenza e ugual sfortuna; quest'ultima lo costrinse ad subire l'esproprio del Palazzo e ad abbandonare i suoi sogni di grandezza. Avvicinandosi ad epoche più recenti, l'autore si sofferma sulla rivoluzione industriale che ebbe, a Milano, pionieri illustri come Carlo Cattaneo, Giuseppe Colombo, Francesco Brioschi ed Eugenio Villoresi, che incisero in modo determinante sullo sviluppo sociale ed economico della Lombardia e dell'intera Italia. L'autore sviluppa il racconto di Milano con l'arrivo dei "nuovi barbari" e i loro sessanta bombardamenti (1943) che rasero al suolo un'area di circa 3 milioni di mq, con 250.000 abitazioni colpite o distrutte.







Altre Informazioni

ISBN:

9788867058860

Condizione: Nuovo
Collana: STORIA
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 490
Pagine Romane: XVI






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X