Mario Cocchi , Un Pittore Labronico Del Primo Novecento (1898-1957) - Dini Francesca | Libro Allemandi 01/2004 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

dini francesca - mario cocchi , un pittore labronico del primo novecento (1898-1957)

MARIO COCCHI , UN PITTORE LABRONICO DEL PRIMO NOVECENTO (1898-1957)




Disponibilità: Normalmente disponibile in 10 giorni

PREZZO
€ 35,00
NICEPRICE
€ 29,75
SCONTO
15%



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

ALLEMANDI

Pubblicazione: 01/2004





Trama

Negli ultimi anni dell'Ottocento Livorno può essere definita una città di pittori, grazie alla presenza, tra gli altri, di Giovanni Fattori, Giovanni Bartolena, Ulvi Liegi, Mario Puccini, Plinio Nomellini e Amedeo Modigliani. È in questa città, che vanta quindi grandi eredità (non solo per l'attività dei Macchiaioli) e che si propone come culla di nuovi fermenti artistici, che ha operato Mario Cocchi, tra i fondatori nel 1920 del Gruppo Labronico, che aveva riunito i più importanti pittori livornesi contemporanei e che aveva organizzato rilevanti mostre storiche.




Note Libraio

Negli ultimi anni dell’Ottocento Livorno può essere definita una città di pittori, grazie alla presenza, tra gli altri, di Giovanni Fattori, Giovanni Bartolena, Ulvi Liegi, Mario Puccini, Plinio Nomellini e Amedeo Modigliani. È in questa città, che vanta quindi grandi eredità (non solo per l’attività dei Macchiaioli) e che si propone come culla di nuovi fermenti artistici, che ha operato Mario Cocchi, tra i fondatori nel 1920 del Gruppo Labronico, che aveva riunito i più importanti pittori livornesi contemporanei e che aveva organizzato rilevanti mostre storiche. Abbandonata la tecnica divisionista per un linguaggio formale più vicino all’arte del Novecento (semplificazione delle forme e sintesi della rappresentazione), Cocchi ha dipinto prevalentemente ritratti e paesaggi eseguiti dal vero (il mare e le campagne intorno a Livorno, con il libeccio che imperversa), ispirandosi alla pittura fiamminga e ai classici dell’Impressionismo.







Altre Informazioni

ISBN:

9788842212409

Condizione: Nuovo
Collana: L'ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA
Formato: Libro rilegato
Pagine Arabe: 162






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X