Levassi Di Cappello E Venir Via. Agricoltura E Crisi Della Mezzadria Nel Carmign - Affortunati Alessandro | Libro Polistampa 04/2018 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

affortunati alessandro - levassi di cappello e venir via. agricoltura e crisi della mezzadria nel carmign

LEVASSI DI CAPPELLO E VENIR VIA. AGRICOLTURA E CRISI DELLA MEZZADRIA NEL CARMIGN




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
10,00 €
NICEPRICE
8,50 €
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Polistampa

Pubblicazione: 04/2018





Trama

Area a forte presenza, nel XVIII secolo, della grande proprietà di importanti famiglie fiorentine, Carmignano è stata una realtà produttiva tra le più vive in Toscana. Forte delle grandi fattorie di Capezzana, di Artimino, di Bacchereto e di altri complessi rilevanti, quel territorio ha rappresenta un caposaldo dell'agricoltura pratese e dell'economia fiorentina, facendo leva sulla qualità di prodotti dalla tradizione secolare, specialmente nel settore del vino, dell'olio, del grano, della frutta e di specifici settori specializzati, come i fichi da essiccazione.Il saggio delinea, sulla base di una ricca documentazione, di congrue fonti a stampa e di preziose testimonianze orali, un quadro dell'agricoltura carmignanese con particolare riguardo agli anni della crisi della mezzadria, che rappresentava la forma di conduzione dei fondi più diffusa nel Centro Italia.Prefazione di Fabio Bertini.







Altre Informazioni

ISBN:

9788859618584

Condizione: Nuovo
Collana: Polistampa
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 168






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X