home libri books Fumetti ebook dvd top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

milani mino don; argiropoulos d. (curatore); scuola di barbiana (curatore) - lettera a una professoressa. ediz. multilingue

LETTERA A UNA PROFESSORESSA. EDIZ. MULTILINGUE Edizione in lingua araba. CON LA PEDAGOGIA DELLA SCUOLA DI BARBIANA in Italiano, Francais and English

; ;




Disponibilità: solo 1 copia disponibile, compra subito!

Se ordini entro 16 ore e 15 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
31,00 €
NICEPRICE
29,45 €
SCONTO
5%



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con Carta della cultura giovani e del merito, 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Pubblicazione: 06/2020





Trama

"Al tempo in cui venne scritta Lettera a una professoressa,l'arabo non si studiava nelle scuole europee: il potere si guarda bene dal fare studiare le lingue degli oppressi e dei diseredati.Una scelta compiuta un po' per disprezzo, un po' per calcolo: sei poveri si uniscono, lo scettro dei potenti può vacillare! A Barbiana invece l'arabo si studiava perché era una scuola di liberazione. E siccome la liberazione non avviene per concessione dall'alto, ma per conquista dal basso, a Barbiana si studiavano tutte le lingue possibili perché si riteneva fondamentale che i poveri potessero comunicare fra loro per rompere insieme le catene dell'oppressione. Personalmente non avevo ancora quindici anni quando cominciai a studiare l'arabo. A Barbiana vigeva la convinzione che per quanto possibile lo studio non deve essere una fatica, ma un divertimento, per cui le lingue si studiavano attraverso l'ascolto e la ripetizione, in modo da impararle come fanno i bambini." (Dall'introduzione di Francesco Gesualdi)










Altre Informazioni

ISBN:

9788832158151

Condizione: Nuovo
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 320
Traduttore: Allawi H.


Dicono di noi