Leonardo E Ludovico Il Moro. La Roba E La Liberta' - Lopez Guido | Libro Ugo Mursia Editore 05/2015 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

lopez guido - leonardo e ludovico il moro. la roba e la liberta'

LEONARDO E LUDOVICO IL MORO. LA ROBA E LA LIBERTA'




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
17,00 €
NICEPRICE
14,45 €
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Pubblicazione: 05/2015





Trama

Guido Lopez, cronista di rango, si muove nella Storia tra documenti d'archivio e monumenti, tra manoscritti e opere leonardesche per consegnare al lettore un libro che è allo stesso tempo cronaca di un'epoca e ritratto di due uomini straordinari: Ludovico Maria Sforza, il Moro, e Leonardo da Vinci. Il primo incarna l'ambizione e il potere politico ed economico. Il secondo è la libertà, nell'opera e nella vita. I loro destini si incrociano a Milano sul confine di un'epoca che muore preannunciando un nuovo futuro. Il primo segno di Leonardo a Milano è datato 1482, e si trova sotto lo schizzo del padiglione e del labirinto di Isabella d'Aragona a Vigevano, l'ultimo è una lettera datata settembre 1513 in cui il maestro dà indicazioni per preparare la sua partenza dalla Lombardia martoriata da guerra ed epidemie. Trent'anni di storia milanese e lombarda su cui Leonardo ha lasciato il segno con dipinti, opere architettoniche civili e militari, ma anche ricerche di anatomia e macchine stupefacenti. Nella Lombardia del primo Cinquecento, pantagruelica e devastata, ci sono tornei e feste, carestie ed epidemie, artisti e scienziati, stampatori e astrologi, tre spose bambine e un duca senza corona. E le cronache di Lopez sembrano scritte in presa diretta, precise, divertenti, ricche di dettagli come la storia della Vergine delle rocce leonardesca e le travagliate vicende dell'Ultima cena dalla fine del Quattrocento a oggi che concludono questo libro.




Note Libraio

Leonardo è l’essenza della libertà, Ludovico il Moro è l’ambizione e il potere. Una coppia straordinaria che ha segnato la Milano a cavallo tra la fine del Quattrocento e gli inizi del Cinquecento. Le vite dei due scorrono in parallelo nel racconto vivacissimo di Lopez, si incrociano, si intersecano su una trama fatta di feste, spose bambine, carestie, epidemie e guerre tra opposte potenze. La Milano, anzi la Lombardia di fine Cinquecento rivive pantagruelica e devastata con il suo popolo di poveri e nobili, artisti e scienziati, commercianti e astrologi.







Altre Informazioni

ISBN:

9788842555988

Condizione: Nuovo
Collana: STORIA E DOCUMENTI
Formato: Libro rilegato
Pagine Arabe: 283






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X