La Repubblica Delle Stragi - Borsellino Salvatore (Curatore) | Libro Paperfirst 07/2018 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

borsellino salvatore (curatore) - la repubblica delle stragi

LA REPUBBLICA DELLE STRAGI 1978/1994 IL PATTO DI SANGUE TRA STATO, MAFIA, P2 ED EVERSIONE NERA


4 stelle su 5 1 recensioni presenti


Disponibilità: Momentaneamente non ordinabile

Attenzione: causa emergenza sanitaria gli ordini saranno spediti a partire dal 6 aprile o appena le disposizioni del governo lo permetteranno.


PREZZO
14,00 €
NICEPRICE
13,30 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

PaperFIRST

Pubblicazione: 07/2018





Trama

La storia occulta del nostro Paese viene scritta in sedici anni: dal 1978 al 1994. Il finto sequestro Sindona, la strage di Bologna, le bombe del Rapido 904, l'estate dell'Addaura e dell'assassinio Agostino, l'autoparco milanese di via Oreste Salomone e l'omicidio Mormile, i giorni della Falange Armata, quelli della Uno bianca e la militarizzazione del Paese con una serie di fatti di sangue e attentati apparentemente senza senso. Fino ad arrivare agli ordigni di Cosa nostra del '92 e del '93, segnali di una trattativa avviata dalla mafia con uomini delle istituzioni. Nel novembre 1993 però tutto sembra smorzarsi per poi tacere definitivamente nel febbraio 1994. Cos'è successo? Prefazione di Marco Travaglio.







Altre Informazioni

ISBN:

9788899784492

Condizione: Nuovo
Collana: VARIA
Dimensioni: 213 x 32 x 136 mm
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 318





I vostri commenti al Libro

1 recensioni presenti.

10/08/2018 Di ing.g.casciello
4 stelle su 5

Dovrebbe essere introdotto nel programma di STORIA delle scuole.







Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X