home libri books Fumetti ebook dvd top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro
ARGOMENTO:  LIBRI > LETTERATURA > LINGUISTICA

ferrari a.(curatore); tonani e.(curatore); courriol-seita f.(curatore) - la punteggiatura perduta e ritrovata. pensieri liberi di sette scrittori e scrittrici della svizzera italiana

La punteggiatura perduta e ritrovata. Pensieri liberi di sette scrittori e scrittrici della Svizzera italiana

; ;




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
9,00 €
NICEPRICE
8,55 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con Carta della cultura giovani e del merito, 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Cesati

Pubblicazione: 11/2023





Trama

A sette autori letterari della Svizzera italiana, uno per decennio di nascita a partire dagli anni Trenta - Anna Felder (1937), Alberto Nessi (1940), Fabio Pusterla (1957), Claudia Quadri (1965), Vanni Bianconi (1977), Yari Bernasconi (1982) e Stella N'Djoku (1993) - è stato chiesto di discorrere di punteggiatura al di fuori dell'ambito accademico. Ci si è rivolti a sette letterati elvetici in lingua italiana senza tuttavia supporre che ci sia una punteggiatura "ticinese" vs. italiana, o che la punteggiatura cambi da una generazione all'altra. L'idea è di pubblicare un volumetto in cui ogni autore, con il proprio stile, si interroghi su cos'è o che cosa rappresenta la punteggiatura, senza far riferimento a teorie particolari È importante? Non lo è? Come viene usata? Quali segni particolari vengono riprodotti? Quali sono quelli ambigui o antipatici? I segni esistenti sono sufficienti o ce ne vorrebbero altri? Questi i quesiti ai quali i sette autori hanno risposto con uno stile fresco e originale.










Altre Informazioni

ISBN:

9791254961070

Condizione: Nuovo
Collana: Quaderni della Rassegna
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 69


Dicono di noi