La Fame - Caparros Martin | Libro Einaudi 05/2015 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

caparros martin - la fame

LA FAME




Disponibilità: Momentaneamente non ordinabile

Attenzione: causa emergenza sanitaria gli ordini saranno spediti a partire dal 6 aprile o appena le disposizioni del governo lo permetteranno.


PREZZO
26,00 €
NICEPRICE
24,70 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Einaudi

Pubblicazione: 05/2015





Note Editore

Con straordinario fervore affabulatorio Martín Caparrós reagisce alla realtà atroce per cui un miliardo di persone proprio in questo momento sta soffrendo la fame, e al fatto che ogni anno nove milioni di persone muoiono di inedia – un olocausto e mezzo. Niente è stato cosí letale o decisivo per la sopravvivenza del genere umano; senza una nutrizione appropriata sembra molto difficile rivolgersi ad altri problemi di portata mondiale come la distruzione ambientale, la sovrappopolazione, la disuguaglianza di genere o il terrorismo. Questa è soltanto una tra le tante verità che l'autore stabilisce come pilastri di una investigazione molto piú ampia e approfondita, mentre Caparrós non smette di enfatizzare il fatto che questa è senza alcun dubbio la crisi piú evitabile e prevenibile del nostro tempo.

Alla ricerca dei meccanismi che causano la morte di massa per fame e delle azioni per combatterla, Martín Caparrós rimuove ogni sorta di barriera geografica e storica, rendendo questo libro non soltanto uno strumento per una visione d'insieme critica della storia della fame, ma anche simile a un viaggio in differenti parti del mondo, dal piú povero fino al piú ricco: Niger, India, Bangladesh, Argentina, Madagascar, Sud Sudan e gli Stati Uniti d'America. Ogni regione esemplifica le proprie particolari violenze e riafferma inoltre, le contraddizioni che le uniscono. Ma soprattutto, è soltanto negli slums e nelle periferie, che le storie degli affamati di oggi possono essere raccontate. Nel compiere infine una tappa all'interno del Chicago Board of Trade, l'autore include anche le storie di coloro che speculano con il cibo e affamano cosí tante persone.




Prefazione

Un libro rivelazione, conteso da tutti gli editori alla Fiera di Francoforte.

Questo libro racconta la storia della fame – sia del suo passato che del suo (im)previsto presente – in un modo che non è mai stato tentato prima.

"Conosciamo la fame, siamo abituati alla fame: abbiamo fame due, tre volte al giorno. Ma tra la fame ripetuta, quotidiana, saziata ripetutamente e quotidianamente che viviamo noi, e la fame disperante di chi non può soddisfarla, c'è tutto un mondo. La fame è, da sempre, motore di cambiamenti sociali, progressi tecnici, rivoluzioni, controrivoluzioni. Nulla ha influito di piú sulla storia dell'umanità. Nessuna malattia, nessuna guerra ha ucciso piú gente. Ancora oggi nessuna piaga è tanto letale e, al tempo stesso, tanto evitabile quanto la fame. Io non sapevo."

«Caparrós è un esperto, che ha ricevuto il dono di uno stile di scrittura unico». Der Spiegel

«In questo nuovo secolo, Martín Caparrós è il piú importante scrittore di viaggio di lingua spagnola. Credo che Paul Theroux sia il suo equivalente di lingua inglese, anche se valuto di piú Caparrós». ABC

«Martín Caparrós è un vero fenomeno, e tuttavia in qualche modo continua a lavorare senza il livello di plauso internazionale che sicuramente merita. Per me è al momento il piú importante scrittore di giornalismo narrativo: il nostro Capote, il nostro Kapus´cin´ski». La Nación

«Caparrós è un maestro della cronaca». Reforma




Trama

"Conosciamo la fame, siamo abituati alla fame: abbiamo fame due, tre volte al giorno. Nelle nostre vite non esiste niente che sia più frequente, più costante, più presente della fame - e, al tempo stesso, per la maggior parte di noi, niente che sia più lontano dalla fame vera". Per comprenderla, per raccontarla, Martin Caparrós ha viaggiato attraverso l'India, il Bangladesh, il Niger, il Kenya, il Sudan, il Madagascar, l'Argentina, gli Stati Uniti, la Spagna. Li ha incontrato persone che, per diverse ragioni - siccità, povertà estrema, guerre, emarginazione - soffrono la fame. La fame è fatto delle loro storie, e delle storie di coloro che lavorano in condizioni molto precarie per mitigarla e di coloro che vi speculano sopra, affamando tanta gente. La fame intende, soprattutto, svelare i meccanismi che fanno si che quasi un miliardo di persone non mangino quanto è necessario. Un prodotto ineludibile dell'ordine mondiale? Il frutto della pigrizia e dell'arretratezza? Un affare di pochi? Un problema in via di soluzione? Il fallimento di una civiltà? Un libro scomodo e appassionato, una cronaca che riflette e un saggio che racconta, un pamphlet che denuncia una vergogna intollerabile e cerca vie di uscita per eliminarla con urgenza.




Autore

Martín Caparrós (Buenos Aires 1957) è un noto giornalista e scrittore argentino. Ha lavorato come giornalista televisivo e radiofonico, come caporedattore di diverse riviste. Tra i fondatori del quotidiano argentino «Página12», ha viaggiato intorno al mondo ed ha tradotto in spagnolo Voltaire e Shakespeare. Ha una rubrica e un blog su «El País», e una collaborazione fissa su «Internazionale». Ha pubblicato piú di venti volumi che hanno contribuito a renderlo uno dei piú rispettati scrittori di giornalismo narrativo del proprio tempo. I suoi romanzi, tradotti in quattordici lingue, appartengono indubbiamente alla grande tradizione della narrativa latino-americana. Per il romanzo Los Living ha ricevuto nel 2011 il premio Herralde. Il suo ultimo romanzo Comí è stato pubblicato nel 2013 con grande plauso della critica.







Altre Informazioni

ISBN:

9788806226374

Condizione: Nuovo
Collana: EINAUDI. PASSAGGI
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 718
Traduttore: Cavarero S.; Niola F.; Rolla E.






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X