home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

lagercrantz david - l'uomo che inseguiva la sua ombra

L'UOMO CHE INSEGUIVA LA SUA OMBRA

Continua la saga di Stieg Larsson - Millenium 5 Vol.5




Disponibilità: IMMEDIATA

Se ordini entro 14 ore e 4 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express


PREZZO
€ 21,00
NICEPRICE
€ 15,75
SCONTO
25%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre € 29,00.


Facebook Twitter Aggiungi commento


ALTRI FORMATI

Disponibile anche in formato eBook al prezzo di € 11,99





Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore: Marsilio
Pubblicazione: 09/2017





Note Editore

David Lagercrantz ha la capacità e il mestiere del narratore, è bravissimo a costruire la rete che avviluppa il lettore, è furbo nella costruzione dei personaggi, e nel dosaggio delle informazioni. Non annoia, non dà nulla per scontato, ci sa fare. E il risultato è eccellente, L'uomo che inseguiva la sua ombra è un ottimo libro. Che ha Lisbeth Salander ospite d'onore.
Gli amanti della serie Millenium ritrovano in questo quinto libro una vecchia amica, con l'emozione dei veri appassionati, ma la hacker, sempre nerovestita e arrabbiata col mondo, rimane sullo sfondo di una storia seducente e cupa, di cui purtroppo non è lei protagonista. Così come non lo è Mikael Blomkvist, anche lui una guest star. Erika è ormai una comparsa. Lagercrantz sembra aver fatto una scelta di campo ben definita, evitando ancora di più la competizione e il confronto con il talento di Stieg Larsson: sposta l'attenzione dai due eroi della serie, e mette sul palcoscenico due gemelli, Dan e Leo, per raccontare un intrigo internazionale molto affascinante, intriso com'è di genetica, di esperimenti sociali e di radicalismo islamico.
La storia tiene, eccome. È densa di concessioni alla memoria, di ricostruzioni e riscoperte di sé, di suspense ben calibrata. La parte più scientifica dedicata ai gemelli separati porta tensione e dona al thriller una componente indubbiamente creativa, portata a un livello superiore dal registro musicale, che è molto elegante nel suo pathos. Quando sulla scena compare Lisbeth, è adrenalina pura e nelle pagine che la vedono in primo piano, in carcere alla prese con l'ingiustizia e la violenza, il lettore gusta ogni parola, ogni frammento, grato dell'omaggio di Lagercrantz, comprensivo verso il suo pudore, perché sa che è lì la storia, comunque la si rigiri. Sono Lisbeth e Mikael a muovere i fili, a ricomporre il puzzle. Se ne viene fuori con in mano un pezzetto in più del passato di Lisbeth, della sua infanzia terribile. E il legame con la sua storia si rafforza.
Applausi dunque a David Lagercrantz, l'impresa era ardua e solo per menti e penne coraggiose. L'uomo che inseguiva la sua ombra non delude, e raggiunge il suo scopo di traghettare il mondo di Lisbeth e Mikael su un terreno narrativo diverso, che deve tanto a Stieg Larsson, ma ha la saggezza di non imitarlo.

Recensione di Francesca Cingoli




Prefazione

L'uomo che inseguiva la sua ombra di David Lagercrantz è il titolo del nuovo capitolo della saga Millenium, iniziata da Stieg Larsson. Il libro, uscito il 7 settembre in contemporanea in 20 Paesi, ha ancora come protagonisti il giornalista economico Mikael Blomkvist e l'hacker Lisbeth Salander. Il volume è il quinto episodio di una serie che vanta oltre 80 milioni di copie vendute nel mondo.




Trama

L'aver portato alla luce un intrigo criminale internazionale, mettendo in mano al giornalista investigativo più famoso di Svezia lo scoop del decennio, non è bastato a risparmiare a Lisbeth Salander una breve condanna da scontare in un carcere di massima sicurezza. E così, mentre a Mikael Blomkvist e a Millennium vanno onori e gloria, lei si ritrova a Flodberga insieme alle peggiori delinquenti del paese, anche se la cosa non sembra preoccuparla più di tanto. È in grado di tener testa alle detenute più spietate - in particolare una certa Benito, che pare avere l'intero penitenziario ai suoi piedi, guardie comprese -, e ha altro a cui pensare. Ora che è venuta in possesso di informazioni che potrebbero aggiungere un fondamentale tassello al quadro della sua tortuosa infanzia, vuole vederci chiaro. Con l'aiuto di Mikael, la celebre hacker comincia a indagare su una serie di nominativi di un misterioso elenco che risveglia in lei velati ricordi. In particolare, quello di una donna con una voglia rosso fiammante sul collo. Nella sua inestinguibile sete di giustizia, Lisbeth rischia di riaccendere le forze oscure del suo passato che ora, in nome di un folle e illusorio bene più grande, quasi sembrano aver stretto un'alleanza per darle di nuovo la caccia. Come un drago, quello stesso drago che ha voluto tatuarsi sul corpo, per annientare i suoi avversari Lisbeth è pronta a sputare fiamme e a distruggere il male con il fuoco che brucia dentro tutti quelli che vengono calpestati.




Autore

David Lagercrantz (1962) è uno scrittore svedese noto, tra l'altro, per aver scritto la biografia di Zlatan Ibrahimiovic dal titolo Io sono Zlatan.

Stieg Larsson (1954), giornalista svedese, esperto mondiale di movimenti di estrema destra, fondatore di EXPO, è morto improvvisamente nel 2004, quando aveva appena concluso la trilogia poliziesca Millennium. Uomini che odiano le donne, La ragazza che giocava con il fuoco e La regina dei castelli di carta hanno complessivamente venduto in 50 paesi ottanta milioni di copie, di cui quattro solo in Italia.




Consigliati dai Librai

QUELLO CHE NON UCCIDE - MILLENNIUM VOL. 4
QUELLO CHE NON UCCIDE
LA CADUTA DI UN UOMO
QUELLO CHE NON UCCIDE
NEL PIÙ BEL SOGNO




Altre Informazioni

ISBN: 9788831727808
Collana: FARFALLE
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 495
Traduttore: Cangemi L.; De Marco K.






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X