home libri books Fumetti ebook dvd top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

cimini riccardo - sistema bilancio enti finanziari e creditizi

SISTEMA BILANCIO ENTI FINANZIARI E CREDITIZI Schemi, principi contabili, rischi e obblighi segnaletici




Disponibilità: solo 1 copia disponibile, compra subito!

Se ordini entro 22 ore e 54 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
32,00 €
NICEPRICE
30,40 €
SCONTO
5%



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

CEDAM

Pubblicazione: 10/2021
Edizione:





Trama

Il presente lavoro monografico si propone tre obiettivi che vuole raggiungere attraverso la sua articolazione in dieci capitoli. Il primo obiettivo consiste nel fornire una lettura economico-aziendale del processo di cambiamento che, nel corso del tempo, ha investito il bilancio degli intermediari creditizi e finanziari. Tale processo evolutivo, che ha visto susseguirsi cambiamenti marginali e radicali dell'informativa, è ricostruito nel primo capitolo del presente volume. Il secondo obiettivo, a cui sono dedicati i capitoli da due a otto, è quello di descrivere il contenuto analitico del bilancio degli enti creditizi e finanziari. L'ultimo obiettivo è quello di illustrare le regole del terzo accordo sul capitale di Basilea per comprendere le relazioni tra le suddette regole e l'informativa contenuta nel bilancio. Di tali regole, il capitolo nove analizza gli obblighi segnaletici di talune informazioni di natura economico-finanziaria e prudenziale, alcune delle quali sono tratte dal bilancio, segnalate alle autorità di vigilanza, nella maggior parte dei casi, con un livello di articolazione maggiore rispetto allo stesso bilancio. Il capitolo presenta sia il sistema di regole relative alle segnalazioni di vigilanza armonizzate, a contenuto statistico (FINREP) e prudenziale (COREP), inviate alla Banca d'Italia e da questa all'ABE, sia le segnalazioni non armonizzate che sono raccolte su iniziativa di Banca d'Italia prevalentemente per finalità di analisi. Vengono analizzate in dettaglio le segnalazioni a contenuto prudenziale COREP, che hanno per oggetto i rischi, i fondi propri e i connessi requisiti regolamentari, per mostrare, nel decimo ed ultimo capitolo del presente volume, come si possa ipotizzare la struttura di un nuovo schema di bilancio che dia evidenza delle variazioni, tra l'inizio e la fine del periodo amministrativo, degli elementi che concorrono alla formazione dei fondi propri dell'intermediario.










Altre Informazioni

ISBN:

9788813376147

Condizione: Nuovo
Collana: SCIENZE ECONOMICHE E AZIENDALI
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 396


Dicono di noi