Il Pensiero Dell'occidente Feudale - Alessio Franco | Libro Hoepli 04/2019 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro
ARGOMENTO:  LIBRI > FILOSOFIA > STORIE E GUIDE

alessio franco - il pensiero dell'occidente feudale

IL PENSIERO DELL'OCCIDENTE FEUDALE




Disponibilità: IMMEDIATA

Se ordini entro 4 ore e 32 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
19,90 €
NICEPRICE
16,91 €
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

HOEPLI

Pubblicazione: 04/2019





Prefazione

«Non si era mai vista una storia della filosofia medievale come quella che nel lontano 1975 si poteva leggere all'interno del primo volume di Filosofie e società, il manuale per l'insegnamento della filosofia nella scuola superiore uscito proprio in quell'anno presso l'editore Zanichelli. Al posto di una successione cronologica di filosofi e di dottrine filosofiche, il lettore si trovava di fronte a tre capitoli iniziali e fondativi sui caratteri generali, le "strutture", di quel pensiero di cui poi nei restanti quattro capitoli si raccontava la storia. […] «Quei primi tre capitoli fondativi colpivano per una radicalità interpretativa che finiva con il trasformare quel manuale in un vero e proprio saggio d'autore. […] «Questo testo è ineluttabilmente legato a […] un periodo in cui le suggestioni culturali si mescolavano a domande sociali e politiche urgenti alle quali si chiedeva alla filosofia e alla sua storia di rispondere. Tutto questo adesso non esiste più, il panorama culturale è radicalmente cambiato, gli studenti che frequentano i corsi di storia della filosofia sono molto diversi da quelli per i quali è stato scritto questo testo e alla filosofia, dentro e fuori dalle aule universitarie, si fanno altre domande. Ma è proprio l'inattualità di questo testo a renderlo interessante per i nuovi lettori perché quella contingenza culturale e sociale è stata un momento importante della nostra storia e questo testo ne è certo una delle migliori testimonianze. Per questo bene ha fatto l'editore a ripubblicarne la prima versione, la più inattuale, la più radicale e la più bella.» Dalla Premessa di Carla Casagrande




Trama

Dalla metà degli anni '70 alla fine dei '90, la storia della filosofia medievale di Franco Alessio è stata il libro di testo su cui si sono formate diverse generazioni di studenti. Ma quasi subito si è trasformata in qualcosa di più: un libro cult, che proponeva, in modo innovativo, i filosofi del mondo medievale sotto una luce inedita e meno stereotipata. Questo testo, unico nel suo genere, viene ora riproposto in una nuova veste grafica per un pubblico più ampio di lettori, grazie anche a uno stile sulfureo e a una straordinaria chiarezza espositiva. L'esposizione avviene sempre all'interno di un contesto storico, culturale e sociale dal quale si vedono emergere le linee problematiche, i campi teorici, le conflittualità ideologiche. La filosofia medievale è quindi sempre considerata nelle sue relazioni concrete e variabili con le varie forme del sapere - la matematica, la biologia, l'etnologia, la storia, l'antropologia, la sociologia, l'economia - con le forme della vita sociale e politica e con le strutture delle istituzioni culturali. Premessa di Carla Casagrande.




Autore

Franco Alessio (1925-1999), allievo dell'Almo Collegio Borromeo, si formò all'Università degli Studi di Pavia come assistente di Ludovico Geymonat e di Enzo Paci, e come discepolo di Giulio Preti. Titolare della cattedra di Storia della filosofia all'Università di Cagliari (1968) e poi di quella di Storia della filosofia medievale all'Università Statale di Milano (1969-1971), dal 1972 passò all'Università di Pavia dove tenne la cattedra di Storia della filosofia medievale. Sempre nell'ateneo pavese tenne anche corsi di Storia del pensiero scientifico e di Storia della filosofia moderna e contemporanea. Ricoprì inoltre gli incarichi di presidente della Società Filosofica Italiana e di preside della Facoltà di lettere e filosofia dell'Università di Pavia. Tra le sue numerose pubblicazioni dedicate alla filosofia medievale: Mito e scienza in Ruggero Bacone, Ceschina, Milano 1957; Il Trecento, in Storia della filosofia, diretta da Mario Dal Pra, 10 voll., Vallardi, Milano 1975-1978; Introduzione a Ruggero Bacone, Laterza, Roma-Bari 1985, 19952; i saggi apparsi nel secondo volume della Storia della filosofia a cura di Pietro Rossi e Carlo Augusto Viano, Laterza, Roma-Bari 1994; Scolastique, in Jacques Le Goff e Jean-Claude Schmitt, Dictionnaire Raisonné de l'Occident médiéval, Fayard, Paris 1999.







Altre Informazioni

ISBN:

9788820389383

Condizione: Nuovo
Collana: SAGGISTICA
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 204
Pagine Romane: XX






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X