Il Lavoro, La Fabbrica, La Città. Gli Scritti Di Sergio Agustoni, Intellettuale Militante - Agustoni Sergio | Libro Casagrande 01/2020 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

agustoni sergio - il lavoro, la fabbrica, la città. gli scritti di sergio agustoni, intellettuale militante

Il lavoro, la fabbrica, la città. Gli scritti di Sergio Agustoni, intellettuale militante




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
38,00 €
NICEPRICE
36,10 €
SCONTO
5%



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Casagrande

Pubblicazione: 01/2020





Trama

L'operaismo, corrente marxista nata negli anni Sessanta dall'esperienza teorica e politica dei «Quaderni Rossi» di Raniero Panzieri, ha fin dall'inizio posto al centro della sua attenzione il ruolo trainante dell'operaio della grande industria e dell'operaio migrante nell'Europa dello sviluppo economico post-bellico. Questa riflessione si è diffusa anche in Svizzera attraverso l'esperienza politica di Lotta di Classe, organizzazione nata dalle ceneri del Movimento Giovanile Progressista. La sfida dei suoi militanti era di analizzare il ruolo dei lavoratori migranti e dei salariati nella costruzione del benessere svizzero del secondo dopoguerra, ruolo al centro di quello sviluppo che farà del nostro paese uno dei poli dell'industria meccanica a livello internazionale. Tra gli intellettuali che aderirono a questa corrente una figura di spicco è stata quella di Sergio Agustoni, ricercatore e attivista in Lotta di Classe, poi giornalista alla Televisione svizzera di lingua italiana, che è riuscito nel corso degli anni a sviluppare un approccio teorico al capitalismo elvetico tenendo conto dei mutamenti economico-sociali avvenuti a partire dagli anni Ottanta. Il volume propone una selezione dei lavori più significativi di Sergio Agustoni introdotti da un ampio saggio di Mattia Pelli, che va a tracciare il percorso di questo «intellettuale militante» e a collocarlo nel più ampio contesto dell'operaismo svizzero e italiano. Antologia e saggio introduttivo di Mattia Pelli.







Altre Informazioni

ISBN:

9788877138750

Condizione: Nuovo
Collana: Itinerari
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 512






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X